chiude villa piccolo

Comincia il disgelo tra la Fondazione Piccolo e la Regione Siciliana

Capo d’Orlando – L’Assessore ai Beni Culturali della Regione Siciliana, Avv. Carlo Vermiglio, nella serata di ieri, ha incontrato il Consigliere d’Amministrazione della Fondazione Piccolo di Calanovella, Avv. Andrea Pruiti Ciarello, nella sede dell’Assessorato.

L’incontro – il primo dopo la clamorosa chiusura di Villa Piccolo a Capo d’Orlando, deliberata dal CdA lo scorso 16 aprile – è stato di buon grado accolto dall’Assessore Vermiglio.

Nel corso della riunione, il Consigliere Pruiti ha evidenziato come l’assegnazione di contributi in misura minore rispetto a quanto previsto dalle norme della L.R. n.51/1995 (€ 154.000,00), da parte della Regione, abbia causato l’attuale grave indebitamento dell’Ente.

L’Assessore Vermiglio, subentrato alla guida di questo importante Assessorato solo dal mese di novembre 2015, ha preso atto di una situazione risalente nel tempo ed ha manifestato ampia disponibilità per individuare una possibile soluzione alla complessa problematica, che faccia leva sulle iniziative promosse dalla stessa Fondazione.

Intanto, venerdì 29, nel pomeriggio, il Presidente Crocetta incontrerà il Consigliere Pruiti per affrontare e cercare di risolvere definitivamente la situazione finanziaria nella quale si trova l’importante Fondazione, voluta dal Barone Casimiro Piccolo di Calanovella.

La Fondazione Piccolo di Calanovella, presieduta fino allo scorso 16 aprile dall’Avv. Giuseppe Benedetto, che oggi è membro del CdA assieme ad Aurelio Pes, Andrea Pruiti Ciarello ed Alberto Samonà aveva, fin dallo scorso anno, presentato progetti all’Assessorato BB.CC. per finanziarsi, senza oneri economici a carico della Regione, come ad esempio l’importante mostra organizzata l’anno scorso al Teatro Antico di Taormina, che aveva determinato arricchimento culturale ed economico anche per la Regione Siciliana.

Ipotesi, questa, presa in considerazione anche dall’Assessore Vermiglio, che al consigliere Pruiti ha assicurato massima attenzione da parte dell’Istituzione.

Il Consigliere Pruiti ha preso atto delle assicurazioni dell’Assessore ma ha confermato, a nome di tutto il CdA, che la Villa resterà chiusa fino alla risoluzione della problematica.

L’Assessore ha inoltre assicurato che l’erogazione di quanto dovuto dalla Regione, quale introito della mostra organizzata dalla Fondazione Piccolo l’anno scorso, sarà la più celere possibile e che il capo della sua segreteria tecnica, l’Avv. Nunziello Anastasi, è disponibile a lavorare concretamente con l’intero CdA della Fondazione per scongiurare la definitiva chiusura di un Ente così importante per la Cultura Siciliana.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close