fachile

Rita Fachile lascia PD ed aderisce al gruppo misto.

Sant’Agata Militello – Rita Fachile lascia il sodalizio PD in consiglio ed aderisce al gruppo misto.

L’abbandono annunciato della consigliera Fachile, non desta scalpore, poiché già all’indomani della nomina dell’assessore Melinda Recupero, quota Megafono, subentrata alla dimissionaria Maria Carmela Trovato aveva palesato tutto  il suo disappunto in una nota. Un ‘autentica  frecciata al sindaco Sottile, che secondo la consigliera,  in luogo della new entry Recupero, avrebbe potuto designare un tecnico di comprovata esperienza  o seguire l’indicazione di soggetti estranei all’assise civica. Secondo la Fachile inoltre il criterio della nomina non sarebbe stato reso pubblico e la scelta avrebbe penalizzato pesantemente il PD, creando una frattura insanabile all’interno della compagine, poiché frutto dell’indicazione del consigliere Calogero Maniaci e dell’indipendente, entrato poi nel Megafono, Enrico Natale.

“I motivi della scelta del sindaco, quindi,  – scrive Rita Fachile – non sono conservativi della  presenza del PD in Giunta e tantomeno del rafforzamento dello schieramento a sostegno  della sua sindacatura, ma rispondono solo a delle logiche personalistiche “.  La consigliera Fachile aveva già preannunciato l’addio al gruppo consiliare: “Resta evidente che al primo consiglio comunale,  dichiarerò il mio dissenso dalla gestione politica del PD locale, pur non dando le dimissioni dal partito”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close