parco_dei_colori

Parco dei Colori: qualche parcheggio in meno, ma mille sorrisi in più

Patti – Tutto pronto per l’inaugurazione del “Parco dei Colori”, che si terrà oggi pomeriggio in piazza Raffaele Saggio nell’ambito della “Festa di Primavera”, promossa e organizzata dal comitato di quartiere “Padre Pio”. I lavori di realizzazione del nuovo parco giochi sono stati completati giusto in tempo, seguendo fedelmente la tabella di marcia indicata dall’assessore Bonanno.

L’idea di trasformare la piazza Saggio in un’area di divertimento per bambini era stata avanzata alcuni mesi fa proprio dal comitato di quartiere della zona. La richiesta era stata immediatamente accolta attraverso un impegno di spesa che ha subito dato avvio ai lavori di realizzazione della nuova area giochi.

Ma anche in questo caso non sono mancate le consuete polemiche, alimentate dalla constatazione che il parco giochi avrebbe sottratto spazio ai parcheggi in un’area ad alta densità abitativa. Tuttavia è doveroso far notare che a poche decine di metri sorge il grande parcheggio di via Fratelli Cervi, mai saturo nemmeno durante le ore di maggiore affluenza. Poche decine di metri in più da percorre a piedi e parecchie decine di sorrisi in più per i tanti bambini che abitano in zona: un compromesso più che equo.

Di seguito pubblichiamo una riflessione dei componenti del comitato di quartiere che hanno speso tante energie affinché l’opera potesse vedere la luce:

All’inizio poteva sembrare solo una “pazza idea”, un sogno difficilmente realizzabile. Invece dalla sinergia tra il comitato del quartiere di via Padre Pio e l’amministrazione comunale, che ha subito”sposato” la proposta, il tanto agognato parco giochi in una delle zone a maggiore espansione residenziale della città è diventato splendida realtà.

La proposta era nata dalla considerazione che mancava un’area riservata ai bambini, costretti spesso a giocare lungo la strada, correndo seri pericoli in considerazione del fatto che la stessa è sovente scambiata per pista di alta velocità da automobilisti e scooteristi che non rispettano per niente il limite di 30 chilometri orari. Adesso la piazza Raffaele Saggio è stata trasformata in un’area attrezzata per i più piccoli, che potranno giocare e divertirsi.

Sono stati gli stessi bambini a scegliere il nome della struttura: “Il parco dei colori”. Tutto è stato sistemato a puntino, “racchiuso” dentro una staccionata composta da “matitone” colorate che danno un eccellente tocco policromo, davvero bello a vedersi, con il tappetino antichoc e l’erbetta sintetica, al fine di evitare che i bambini si possano far male.

Sabato, alle 17,ci sarà l’inaugurazione nel corso della seconda edizione della “Festa di Primavera”, organizzata dal comitato di quartiere. Una bella coincidenza tra la “prima” di una struttura che sicuramente darà “vita” all’intera zona e la festa, ritmata da giochi, musica, balli, degustazioni. Si inizierà alle 16 con un torneo di basket a cura dello Sport è Cultura Patti; seguiranno i giochi tradizionali (pentolaccia, tiro alla fune, corsa nei sacchi). A proposito della pentolaccia, alla fine della festa, per i vincitori sarà sorteggiato un I-phone, offerto da “Explorer”. In programma poi l’esibizione di danza (balli di gruppo), a cura della Fashion Dance;  la “Smile” proporrà musica ed animazione, con trampolieri e giocolieri, e tanto coinvolgimento. Infine, dalle 20, degustazione di salumi vari e panino con la salsiccia a cura de “La Porticella – C’è pane e pane”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close