Ceciliane

Per le Ceciliane la formazione è continua

S.Stefano – Raccolgono ancora consensi e incassano stima e simpatia ma per le Ceciliane conta solo andare avanti con il loro progetto “mens sana in corpore sano” – il valore educativo del twirling nella scuola. L’associazione sportiva dilettantistica e culturale, presieduta da Piero Volo, sta programmando l’attività estiva, sempre nel segno di un’alimentazione equilibrata, associata all’attività motoria ed uno stile di vita corretto. Le 40 majorettes stefanesi sono state elette a furor di popolo ambasciatrici della valorizzazione e della difesa del patrimonio eno-gastronomico del nostro territorio. “Sono molto contento per i risultati fino ora raggiunti – dichiara Piero Volo presidente delle Ceciliane – alla presentazione del progetto siamo stati circondati dall’affettuosa e sentita partecipazione di tutti. Le istituzioni, erano presenti tutti i sindaci del circondario, le scuole della zona, con insegnanti e genitori, i medici con le loro equipe. Questo ci fa ben sperare vuol dire che c’è davvero molto interesse per questo progetto, ideato e promosso dal nostro medico sociale Cristina Barone che ringrazio per la disponibilità e la professionalità, e curato anche dalla dietista Lidia Lo Prinzi. Per noi non esistono stagioni – continua Volo – le nostre ragazze ci chiedono sempre di fare qualcosa di nuovo, di incontrare esperti e tecnici per andare avanti e migliorarsi”. A far da cornice a tutte le iniziative dell’associazione, il twirling, disciplina della ginnastica sportiva, simile a quella ritmica e artistica, caratterizzata dall’utilizzo di un “bastone”, uno sport di gruppo che consente la condivisione non solo dello spazio ma anche dell’armonia del movimento, in termini psicologici, educativi e sociali; insegna la socialità, la lealtà, l’amicizia, il rispetto delle regole, l’accettazione delle sconfitte. “Il futuro ci fa ben sperare – conclude Volo – siamo pronti per gareggiare in più specialità: team, freestyle e duo, significa che abbiamo investito bene sulla formazione, quindi grazie a chi ci ha sorretto e ora speriamo che anche i nostri amministratori”

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close