Nebrosport foto N.2 2016 98

Sorrisi a metà per la Nebrosport al terzo Rally Day “Torri Saracene”

Sant’Angelo di Brolo – Sorride a metà la scuderia Nebrosport che al “Torri Saracene” deve fare i conti contro un’avversa dea bendata. Su 4 equipaggi, infatti, 2 sono costretti al ritiro anticipato su un tracciato ampiamente condizionato dalle cattive condizioni climatiche. Sfortuna a parte, da evidenziare la conquista in bacheca di 3 trofei, due primati di classe ed uno di gruppo Racing Start.

Ottima condotta di gara per la coppia composta da Giovanni Tindaro Scolaro e dal navigatore Tino Pintaudi che trionfa in classe A5 e, piazzandosi al 13esimo posto assoluto, per poco non rientra nella top ten.

Vittoria di classe RS 1.6 e di gruppo Racing Start per la prova più che positiva di Antonino Foti in coppia con Salvino Lo Cascio, che conducono la loro vettura al 33esimo posto assoluto.

Prova caratterizzata dalla sfortuna per il driver Nicola Midili assistito dalla voce di Salvatore Lanza, che nel corso della prima prova alzano anzitempo bandiera bianca per un’uscita di strada.

Amaro in bocca  per il duo formato da Francesco Cannizzaro e dal copilota Cono Merenda, costretto ad un ritiro anticipato durante la prima prova per una sventurata rottura di un tubo dell’olio.

Scuderia Nebrosport

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close