polizia sera

Rapinata e malmenata. I ladri, prima di fuggire, chiamano un parente per i soccorsi

Torrenova – Rapinata e malmenata nella propria abitazione.

La triste vicenda ha come protagonista, una donna di Torrenova di 55 anni che vive sola in un appartamento sito in  contrada Serro Coniglio. Sabato sera i malviventi, sicuramente 2 di nazionalità italiana, secondo quanto riferito dalla vittima, hanno staccato il contatore dell’energia elettrica. Rimasta al buio la malcapitata è uscita all’esterno per constatare cosa fosse successo ed  è stata aggredita dai ladri, i quali dopo averla immobilizzata l’hanno riportata all’interno dell’abitazione e legata ad una sedia. Hanno poi saccheggiato l’appartamento portando via quadri, elettrodomestici ed altri oggetti di valore. Prima di fuggire i due hanno visionato il telefonino della donna eh hanno contattato l’ultimo numero in lista, per avvisare di recarsi in casa della 55enne poiché legata e bisognosa di soccorsi.

L’utente chiamato ha raggiunto subito la donna allertando  al contempo le forze dell’ordine. Sul posto sono giunti gli agenti di polizia del commissariato di Sant’Agata Militello, che hanno immediatamente avviato le indagini. La vittima è stata trasportata in evidente stato di shock al pronto soccorso dell’ospedale santagatese. Medicata e giudicata guaribile in pochi giorni per le contusioni riportate nell’aggressione è stata dimessa.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close