monastero fragalà

Monastero di Fragalà nel circuito “The Normans in Sicily”

Frazzanò – Il Monastero di Fragalà è stato inserito nel prestigioso circuito-itinerario culturale “The Normans in Sicily”, creato da un operatore turistico londinese.

L’itinerario fa riferimento ai principali e maggiori siti di arte normanna presenti in Sicilia e il Monastero di Fragalà viene affiancato a città e paesi, che hanno avuto anni e anni di dominazione normanna, come Palermo, Monreale e Cefalù.

Di questo circuito normanno, tra i comuni messinesi, rientra anche Caronia, dove si conserva l’unico esempio di castello normanno di periferia.

Quello di Fragalà è un monastero basiliano fondato tra la fine del VI e l’inizio del VII secolo; esso viene ricostruito nell’anno 1090 dal conte Ruggero, dopo il suo arrivo in Sicilia.

Il Monastero di Fragalà è stato visitato a fine Marzo da alcune comitive di americani e inglesi, i quali sono approdati in Sicilia proprio nell’ambito dell’itinerario “The Normans in Sicily”. I turisti, accompagnati nella loro visita dal Sindaco di Frazzanò Gino Di Pane e dal personale comunale, sono rimasti colpiti dalla bellezza dell’abbazia e dal paesaggio dei Nebrodi, che si estende intorno alla costruzione.

Inoltre il British Museum di Londra dal 21 Aprile fino al 14 Agosto allestirà una mostra, chiamata “Sicily Culture and Conquest”; l’esposizione, organizzata con il patrocinio dell’Assessorato Regionale alla Cultura, metterà in evidenza il periodo storico normanno in Sicilia.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close