tribunale13

“Diplomi facili”: tutti prosciolti per prescrizione

Capri Leone – Si è concluso ieri con sentenza di proscioglimento ex art. 129 c. p. p. per intervenuta prescrizione, emessa dal giudice Sandro Potestio del tribunale di Patti, il processo penale a carico di 23 persone imputate del reato  associazione a delinquere finalizzata al reato di falso.

Dall’esito delle risultanze investigative, avviate già nel 2005 dal commissariato di Capo d’Orlando, emerse un giro di diplomi “facili”, conseguiti dagli studenti in alcune scuole private di Rocca di Capri Leone.

I giovani avrebbero ottenuto il titolo senza l’effettiva frequenza del corso di studi  ed il personale e gli insegnanti attestassero  falsamente nei registri di classe la presenza degli iscritti.  Risultò infatti che gli  allievi sostenessero  a malapena un’ interrogazione nell’arco dell’ intero quadrimestre e che disertassero le aule per mesi. Con la prescrizione termina questo singolare processo, che suscitò notevole clamore mediatico in tutt’Italia.

A difesa degli imputati un nutrito team di avvocati composto da Achille Befumo, Giuseppe Mormino, Salvatore Giannone, Luisella Mancuso, Carmelo Russo Ciarro, Salvatore Zaccaria, Franco Bertolone, Salvatore Scisca, Andrea Borzì, Alberto Gullino, Enrico Ricevuto,  Sandro Furfaro Giorgio Scisca, Vincenzo La Grua, Giovanni Bonanno, Vanessa Chinè, Antonio Porcelli, Maria Catena Sindoni e Decimo Lo Presti.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close