consiglio acquedolci 01

Previsto un consiglio “infuocato” domani

Acquedolci – Si preannuncia infuocata la seduta del consiglio comunale di Acquedolci fissata per domani alle ore 9:30 convocata in forma urgente dal presidente Calogero Carcione.

Numerosi i punti all’ordine del giorno,  tra i punti salienti, la revoca in autotutela delle delibere approvate dalla maggioranza in ordine alla contestazioni di incompatibilità sollevate nei confronti dei consiglieri Salerno, Oriti e Barone, per la presenza di liti pendenti di natura edilizia con il comune, delle quali è stata votata l’immediata esecutività dalla maggioranza presente nella seduta dello scorso 14marzo e la presentazione da parte dell’intera opposizione consiliare di 2 mozioni di censura e richiesta di dimissioni  al  sindaco, alla giunta comunale ed al presidente del consiglio. Intanto, in vista dell’inizio della stagione estiva, con ordinanza sindacale è stato emesso divieto di balneazione temporaneo. Interdetto  lo specchio di mare che va dal Torrente Inganno a 100 metri ad ovest Torrente Inganno, in direzione Palermo. A seguito di una nota dell’azienda Sanitaria Provinciale- Laboratorio di Sanità Pubblica di Messina si evince che i suddetti tratti di mare e di costa non sono balneabili perché interessati da immissioni nelle acque di liquami.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close