Ingrillì Piana

Ingrillì ufficializza il numero di liste a sostegno. Quali saranno?

Capo d’Orlando – In occasione dell’inaugurazione del nuovo comitato elettorale di Piana in via Consolare Antica 661, il candidato a Sindaco Franco Ingrillì ha ufficializzato il numero delle liste che lo supportano in queste elezioni amministrative. Ma quali sono?

Di sicuro quella composta da persone che mai hanno fatto parte in passato del consiglio comunale e chiamata “Partiamo da Capo”. A questa si aggiungono la “Lista Orlandina” e “Orizzonte Orlandino”. Quest’ultima dovrebbe essere quella organizzata dall’attuale Vice Sindaco Aldo Sergio Leggio. La quarta, ma sembra ancora non proprio ultimata, sembra essere quella coordinata dal Presidente del Consiglio Gianfranco Timpanaro e potrebbe anche chiamarsi “Città Futura”. La quinta dovrebbe far riferimento a Carmelo Galipò, attuale consigliere di opposizione all’amministrazione Sindoni, e Massimo Carrello, ex Sindaco vincitore proprio contro la candidata Laura Trifilò appoggiata da Enzo Sindoni. Questo il quadro delle cinque liste che sosterranno il candidato Sindaco Franco Ingrillì.

Di seguito il comunicato stampa integrale diffuso dal candidato Ingrillì:

“Nel nuovo comitato elettorale di Piana in via Consolare Antica 661, il candidato a Sindaco Franco Ingrillì ha incontrato i cittadini insieme alla maggioranza dei candidati delle cinque liste che lo supportano. Un incontro breve ed intenso in cui sono stati tanti i sorrisi, così come i contenuti volti a rappresentare la possibilità di un futuro concreto ed ambizioso per Capo d’Orlando.

<<La famiglia Ingrillì nasce a Piana, qui mi sento a casa. Vivo Piana ogni giorno e conosco potenzialità ed esigenze di una zona che può ulteriormente migliorare così come tutta Capo d’Orlando. Piana è un luogo che ha dato i natali a tanti orlandini di cui essere orgogliosi; tra questi vi è certamente il dr. Narciso Carlo Stella, che insieme a suo padre ha rappresentato e rappresenta una preziosa memoria storica.

Qualche giorno fa è stata ufficializzata la data delle votazioni del 5 giugno ed abbiamo perciò altri 60 giorni per continuare a girare le nostre strade, ascoltare le istanze dei nostri concittadini e proporre i nostri progetti. Il programma elettorale è in fase di completamento e verrà presto reso pubblico; al suo interno si apprezzerà un metodo nuovo, fatto di capacità amministrativa e gestionale, visione, concretezza, efficienza. Metterò a disposizione del Paese la mia esperienza istituzionale ed imprenditoriale, insieme alla creatività dei tanti giovani che mi accompagnano. Siamo positivi e propositivi, noi ci crediamo.

Il periodo elettorale è molto delicato, ma ci impegniamo a voler essere concreti: abbiamo già iniziato a promuovere i nostri progetti come ad esempio quelli inerenti ai locali da assegnare gratuitamente alle associazioni culturali, o come l’istituzione di quattro sportelli polifunzionali nelle contrade di Piana, Scafa, Piscittina e San Martino. Ci piacerebbe inoltre migliorare l’arredo urbano, intervento peraltro già iniziato dall’amministrazione Sindoni che non può non essere ringraziata per quanto è riuscita a fare in tutti questi anni. Grazie a loro noi oggi non abbiamo immediato bisogno di infrastrutture, ma possiamo certamente migliorare ulteriormente i servizi, lavorando sul sociale e sull’economia. Vogliamo valorizzare il Castello Bastione, anche provando ad acquistare la casa in rovina che vi è di fronte con lo scopo di demolirla e creare una piazza che possa diventare il cuore del Borgo. Vogliamo realizzare uno “Spazio Neutro” per aiutare i bambini in difficoltà riavvicinandoli ad esempio alla terra e alla natura.

Un passaggio è doveroso nei confronti della dr.ssa Facciolà, che ringrazio di cuore per aver sposato il nostro progetto e per la sua scelta di accompagnarci in qualità di candidata, e del dr. Carlo Stella che ci ha messo a disposizione questi locali. Narciso ha da tempo avviato un lungimirante percorso di partecipazione popolare qui a Piana e, da poche unità, è riuscito a mettere insieme decine e decine di persone in grado di rappresentare un’ampia area. Siamo perciò molto contenti del loro convinto sostegno poiché persone serie ed attente alla sostanza più che alla forma”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close