auto frana

Auto finisce sui massi caduti un mese fa. Illeso il conducente

Capo d’Orlando – Lo avevamo già scritto il 15 marzo scorso (clicca qui per leggere il servizio) ma dopo quasi un mese la frana è ancora lì ad evidenziare lo stato di pericolo rappresentato dalla fragilità delle colline che al minimo acquazzone riversano sulla sede stradale massi e terra.

Questa notte un giovane alla guida della sua autovettura ha centrato in pieno i messi contenuti dalle transenne ma ancora riversati sulla sede stradale. Il mezzo è andato completamente distrutto e per fortuna il conducente è rimasto illeso.

auto frana2

Bisognerebbe al più quantomeno rimuovere i massi caduti quasi un mese fa e liberare nuovamente la sede stradale dell’arteria che collega la strada nazionale con la popolosa contrada di Scafa alta.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close