conferenza ponte

Mancuso: “Ponte sullo Stretto, opera non più rinviabile”

“Non si può affrontare la questione meridionale senza risolvere una volta per tutte la realizzazione di uno dei progetti infrastrutturali storicamente più importanti per il nostro Paese e per l’intero continente europeo, quello del Ponte sullo Stretto di Messina”.

Lo afferma il Senatore di Area Popolare Bruno Mancuso, intervenuto alla conferenza stampa alla Camera dei Deputati alla presenza del Ministro dell’Interno Angelino Alfano e degli onorevoli Maurizio Lupi, Renato Schifani e Vincenzo Garofalo, nella quale è stato presentato il progetto di legge di Ap sulle “Disposizioni per accelerare la realizzazione del collegamento stabile viario e ferroviario tra la Sicilia e il continente”. “Lo scopo – spiega Mancuso – è consentire al governo di assumere decisioni sulla base di informazioni oggettive e procedure razionali. Un’opera non più rinviabile – sottolinea il Senatore – . Non si può pensare ai collegamenti veloci che si interrompono a Reggio Calabria per riprendere a Messina lungo un asse di collegamento che l’Europa considera strategico. Non esiste al mondo un’isola con più di 100 mila abitanti, distante meno di 3 miglia da un continente che non sia collegato stabilmente con la terraferma. La Sicilia ha oltre 5 milioni di abitanti e dista solo 1,7 miglia dall’Europa. Non esistono oggettive e comprovate ragioni che ne sconsiglino la realizzazione. Esistono invece studi di altissima qualità a livello nazionale e mondiale che ne dimostrano l’opportunità. Un’occasione – conclude Mancuso – per marcare una discontinuità politica con i governi precedenti”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close