referendum

Referendum 17 Aprile: Ingrillì e Librizzi rispondono all’appello del comitato NOTRIV Nebrodi

Capo d’Orlando –  Franco INGRILLI’ e Salvatore LIBRIZZI hanno risposto all’appello rivolto nei giorni scorsi dalla pagine di Facebook dal “Comitato NoTriv Nebrodi”.

I due candidati a Sindaco al Comune di Capo d’Orlando, hanno fatto pervenire al Comitato due note di adesione al loro appello, che di seguito riportiamo.

COMITATO NOTRIV

I sostenitori del SI, con questa iniziativa, intendono aggirare il silenzio che i mezzi di comunicazione hanno riservato a questa importante scadenza referendaria del 17 aprile ed informare i cittadini-elettori.

FRANCO INGRILLI’: Accolgo, insieme a tutta la mia squadra, il gentile invito a partecipare a questa importante battaglia civica. Di più, la informo che avevamo già previsto un’attività di comunicazione volta a sensibilizzare i cittadini tutti di Capo d’Orlando al voto del referendum. La, doppia, colpevole responsabilità delle nostre massime Istituzioni nazionali e regionali (prima nell’accordare questo scempio, poi a svilire il referendum) non frenerà sono certo la coscienza dei cittadini orlandini, siciliani, italiani. Voglia perciò accogliere il mio ed il nostro convinto sostegno alla Vostra meritevole attività.

SALVATORE LIBRIZZI: I candidati delle mie liste ed io aderiamo all’invito che ci ha rivolto il Comitato NoTriv Nebrodi ed esprimiamo convinto sostegno alla campagna referendaria, promossa da 9 regioni italiane. Pensiamo che consentire o mantenere le trivellazioni nell’ambiente costiero sia sbagliato per un Paese a vocazione turistica come l’Italia e che occorra puntare, con più convinzione, su altre fonti di energia, anche per rispettare i trattati internazionali che abbiamo sottoscritto nell’ambito dei provvedimenti per contrastare i mutamenti climatici. Anche il Santo Padre Papa Francesco, con la sua recente enciclica “Laudato si’, sulla cura della casa comune”, ha richiamato tutti gli uomini a fare la loro parte per salvare il pianeta. Per questo invitiamo tutta la cittadinanza a recarsi alle urne il 17 aprile ed a votare SI. Salvatore Librizzi

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close