sindoni-enzo

Sindoni: “Basta inutili proteste, primo passo la stabilizzazione di 45 precari”

Capo d’Orlando – Il Sindaco Enzo Sindoni, in merito all’incontro tenutosi ieri in Prefettura, relativo al mancato accreditamento da parte della Regione dei fondi per i precari, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Al tavolo della riunione, ho portato numeri e dati che ritengo opportuno siano pubblici:

per l’anno 2015 il contributo regionale, ammonta ad €.2.128.393,50, mentre la spesa è stata pari ad €.2.589.776,45

importo erogato alla data odierna e relativo al 2015: €.798.682,02

importo da ricevere relativo al 2015: € 1.329.711,48

costo sostenuto per gli stipendi pagati (da gennaio ad ottobre) del 2015: €.1.992.135,73

Quindi, per fare fronte alle inadempienze della Regione Sicilia, il Comune ha anticipato € 1.193.453,71.

Questa è la ragione per la quale ritengo ingiustificato ed ingiusto che la pur legittima protesta dei dipendenti a tempo determinato del Comune di Capo d’Orlando, sia indirizzata alla mia Amministrazione.

Per pagare gli stipendi di novembre, dicembre, gennaio e febbraio sono sufficienti €.996.067,87 e ciò significa che se la Regione saldasse il suo debito col nostro Comune, non solo l’arretrato si azzererebbe, ma resterebbero in cassa oltre €.330.000,00.

Non credo servano altri commenti per spiegare la mia amarezza, dopo avere difeso,  valorizzato e concretamente sostenuto i 130 precari in servizio al Comune.

Infine una notazione sul 2016: a seguito del riparto programmatico delle risorse disponibili nel bilancio pluriennale 2015-2017, con D.A. n. 374/serv.2 del 30.12.2015 è stata assegnata la somma di € 943.800,32 su un fabbisogno massimo di € 2.191.726,82, ma a tutt’oggi non è stato corrisposto alcun contributo.

L’orizzonte non è quindi sereno, e bene faranno i precari a protestare a tutela dei loro diritti.

Ma individuino il giusto destinatario delle loro rimostranze che non è certo la mia Amministrazione.

E mentre tengo d’occhio le disponibilità finanziaria per potere anticipare un ulteriore mensilità, ho avviato le procedure per la stabilizzazione che la legge finanziaria 2016 sembra rendere finalmente possibile e che riguarderanno nella prima fase i 45 dipendenti di categoria A e B.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close