Tudisca ok

Luca Tudisca conquista la finale di “Musicultura”

Tusa – “Guardami adesso”, “attenzione attenzione”, e “la via del perdono”. Con quest brani Luca Tudisca è stato scelto è tra i 16 finalisti della 27esima edizione del festival “Musicultura”, il più importante concorso per giovani cantautori in Italia.

Luca Tudisca, dopo Amici di Maria De Filippi, si impone anche in una delle rassegne musicali italiane più innovative, che ha visto in gara oltre 1500 canzoni e che è passata anche attraverso nove serate di audizioni dal vivo. Le 16 canzoni finaliste comporranno il CD compilation di Musicultura, ed accederanno alla fase successiva del concorso, che coinvolgerà Radio 1 Rai per la programmazione, il pubblico dei social e il comitato artistico di garanzia composto tra gli altri da Claudio Baglioni, Carmen Consoli, Tiziano Ferro, Gino Paoli, Vasco Rossi, Enrico Ruggeri, Roberto Vecchioni, Antonello Venditti e Sandro Veronesi. Luca Tudisca dovrà ancora superare la finale del prossimo 9 aprile, al teatro Persiani di Recanati e Otto per puntare alla finalissima del 23 -24 -25 giugno all’Arena Sferisterio di Macerata il. Al vincitore assoluto eletto dal pubblico andranno i 20.000 euro del Premio UBI – Banca Popolare di Ancona.

“La partecipazione a Musicultura è una sfida con me stesso – scrive sulla sua pagina fb Luca – confrontarmi con gente che ha la mia stessa passione, rapportarmi con ogni tipo di musica o stile che possa arricchire il mio bagaglio culturale ed artistico e continuare così il mio percorso di crescita. Tutto quello che non riesco a esprimere normalmente nella vita di tutti i giorni lo scrivo nelle canzoni. Il mio modo di vedere il mondo è la musica che scrivo, grazie per tutti i messaggi che ho ricevuto spero di ripagare con la musica il vostro affetto”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close