albero santagata

Danni notevoli a causa dello scirocco – Le foto

Sant’Agata Militello – Cornicioni crollati, tetti scoperchiati, alberi e piante sradicate, pali della luce abbattuti, questo il bilancio dei danni cagionati a Sant’Agata Militello dalle forti raffiche di vento caldo di scirocco imperversate nei giorni scorsi  sulla costa tirrenica.

Particolarmente rilevanti  i danneggiamenti registrati nella giornata di lunedì,  prontamente risolti grazie alla fattiva azione del corpo di polizia municipale coordinato dal comandante Enzo Masetta e dei vigili del fuoco. I centralini della città sono andati in tilt per le copiose segnalazioni, in nessun caso si sono verificati ferimenti a persone. Numerosi alberi e rami sono stati infatti abbattuti dalle folate di vento, invadendo le carreggiate e paralizzando il traffico veicolare.

albero santagata 2

Non solo arbusti, ma anche il crollo di un cornicione e lo scoperchiamento dalle lamiere di rivestimento di alcuni  tetti nella centralissima via Medici hanno aggravato l’elenco dei danni  determinati dagli impetuosi soffi di vento, che hanno raggiunto la velocità di 100 Km orari. L’alacre lavoro dei vigili urbani e della polizia stradale è iniziato nel primo pomeriggio di lunedì con la rimozione di un albero sradicato dal vento in prossimità della rotonda autostradale dello svincolo santagatese. Il pesante arbusto è stato poi trascinato dal corpo municipale con automezzo comunale guidato da Nino Virzì,  non potendosi avvalere dell’aiuto dei vigili del fuoco impegnati in altre operazioni e collocato nel piazzale del cimitero, in località Cuccubello.

albero santagata 3

Alberi di notevoli dimensioni sono stati inoltre atterrati dal vento in contrada Orecchiazzi , Ferretta e nelle vicinanze dell’asilo nido “Capita”. Gli agenti della polizia municipale sono stati chiamati a fronteggiare innumerevoli emergenze, un palo della luce è caduto in via Taormina, infrangendosi sul balcone di un’abitazione. Alcune palazzine ed un  magazzino sono stati scoperchiati in via Antonello Da Messina e nella zona Vallone Posta. E’ stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per la rimozione delle lastre di alluminio staccatesi pericolosamente dal tetto del magazzino e per la messa in sicurezza delle rimanenti lamine. Lungo la statale 113 nelle vicinanze del cimitero il vento ha sradicato tronchi e piante, precipitati sul manto stradale,  anche in questo caso l’opera risolutiva del vigile Vincenzo Sgrò e del comandante Enzo Masetta, coadiuvati dai volontari “Noios” della protezione civile hanno consentito di ripristinare in breve tempo la viabilità.

albero santagata 4

Sul posto anche il primo cittadino Carmelo Sottile, che constatata la difficile situazione determinata dalle folate di vento ha elogiato l’operato del corpo municipale, il quale con grande spirito di servizio ha posto in essere tutte le azioni necessarie per la rimozione delle criticità e la sicurezza dei cittadini. Il comandante Masetta ed i suoi uomini sono impegnati da lunedì nel monitoraggio capillare del territorio allo scopo di arginare le situazioni di pericolosità causate dal maltempo. Stamattina alcuni fusti d’albero, rami ed arbusti, di notevoli dimensioni,  sono stati rimossi dall’interno del campo comunale “Fresina”, nelle adiacenze degli spogliatoi ed all’esterno della struttura.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close