milazzo panorama

Puzza di gas, il sindaco Formica chiama l’ARPA

MILAZZO – Ancora alle prese con la puzza di gas. Cittadini comprensibilmente preoccupati e infastiditi, costretti in molti casi a tenere sigillati gli infissi delle loro abitazioni. E non certo per il freddo. Ieri pomeriggio il fenomeno si è verificato ancora. La puzza ha investito gran parte della città. Il sindaco Giovanni Formica ha così deciso di chiamare l’ARPA che ha prontamente inviato sul posto i tecnici reperibili. Attraverso lo strumento chiamato Canister, i tecnici sono riusciti a catturare i campioni d’aria in un momento di grande intensità degli odori.

Il primo cittadino, come da lui stesso affermato in una nota diramata dal Comune, ha contattato la Raffineria per chiedere se fossero in atto eventuali anomalie agli impianti, ricevendo risposta negativa.

“Ho fiducia che il prelievo effettuato ci consentirà di conoscere, attraverso le analisi di rito, le caratteristiche dei composti che abbiamo respirato – ha affermato lo stesso Giovanni Formica – e se gli accertamenti, come credo, ci metteranno in condizione di individuare i responsabili del fenomeno, provvederò a sporgere denuncia alla competente Procura della Repubblica. Valuterò ogni altra iniziativa rientrante nelle mie competenze a tutela della salute dei cittadini e dell’ambiente”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close