irene ricciardello

“Declino l’invito alle dimissioni e resto alla gestione dell’ente che mi onoro di guidare”

Brolo- Il Sindaco Irene Ricciardello interviene con un comunicato stampa ufficiale sul documento diffuso dagli organi di stampa locali redatto dalla minoranza consiliare che chiedeva, in maniera esplicita, le dimissioni del primo cittadino per le vicende giudiziarie che hanno interessato in questi giorni il padre, noto costruttore.

“Prendo atto del contenuto del documento diffuso dal gruppo di minoranza consiliare, con cui mi viene rivolto l’invito alle dimissioni dalla carica di Sindaco del Comune di Brolo. Ai miei avversari politici ed a tutta la cittadinanza brolese, ricordo che il mio impegno per il rispetto della legalità, ad ogni livello, non è mai stato e neanche oggi è in discussione. Ma ciò non ha nulla a che vedere con la vicenda giudiziaria che vede coinvolto mio padre, attesa la assoluta separatezza tra il mio impegno istituzionale e politico e la gestione della impresa di famiglia. Non posso, quindi, che declinare l’invito alle dimissioni, confermando la mia più ampia disponibilità al confronto politico, ma respingendo fermamente il tentativo di tirarmi dentro a situazioni che nulla hanno a che vedere con la politica né con la gestione dell’ente che mi onoro di guidare. Se la minoranza vuole dialogare su temi politici di intesse della collettività, ci sono e ci sarò sempre. Per il resto, ogni questione sarà trattata e risolta nella giusta sede istituzionale.”

Irene Ricciardello, Sindaco del Comune di Brolo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close