crollo capo skino

Notte di isolamento per Gioiosa Marea

Gioiosa Marea – Notte di isolamento per Gioiosa Marea. L’ennesima frana si è verificata in località Skino, a pochi passi dal cumulo di fango che stamattina ha invaso la carreggiata che conduce all’Hotel Sikani.

Così Gioiosa è ufficialmente isolata: non i può transitare verso Patti, nè verso Piraino, a causa di un’altra frana che ostruisce il transito in località Falconaro, vicino la frazione di Zappardino.

Intanto, i tecnici dell’Anas, sul posto per disporre la chiusura insieme agli agenti della Polizia di Patti, assicurano che già domattina partiranno i lavori di messa in sicurezza della strada con la rimozione delle pietre e dei detriti e dopo le opportune verifiche tecniche, si valuterà se sarà possibile aprire almeno una corsia di marcia, con circolazione a senso unico alternato.

Disagi per i cittadini di Gioiosa Marea, costretti a viaggiare attraverso precarie trazzere di campagne o con i treni. Torna a riproporsi l’ormai logoro topic dello svincolo nei pressi di Zappardino, cavallo di battaglia di ogni evento franoso a Gioiosa Marea.

Foto di Capo Skino

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close