Attacco in Costa d’Avorio: illesi due brolesi

Brolo – Stanno bene due ragazzi brolesi impiegati in un cantiere in Costa d’Avorio, luogo dove poche ore fa si è verificato un drammatico attacco terroristico che conta circa 15 morti.

Secondo i media due uomini armati di kalashnikov hanno attaccato un hotel nella località balneare di Grand-Bassam. Alcuni testimoni riferiscono che gli assalitori gridavano “Allah Akbar”. Ci sarebbero ostaggi e circa 5 europei tra le vittime.

Il cantiere dove lavorano i giovani brolesei è a due kilometri dalla spiaggia dove si è verificato l’attacco. I due hanno immediatamente dato notizia alle famiglie e stanno bene.

Print Friendly



Articoli Correlati

Close