INDEGNO ATTO VANDALICO A PISCITTINA. DISTRUTTA LA STATUA DI SAN PIO

Si è svegliata indignata questa mattina la popolazione di contrada Piscittina a Capo d’Orlando. Ignoti, nella notte, hanno commesso una serie di atti vandalici indegni e preoccupanti. Secondo la ricostruzione degli abitanti della popolosa frazione, pare che alcuni vandali avrebbero dapprima preso di mira la statua di San Pio da Pietralcina, collocata nella piazzetta, distruggendola completamente.

Come è ben visibile dalle foto la furia dei vigliacchi vandali questa notte sembra essere stata incredibile. Senza alcun rimorso hanno divelto la statua di San Pio che, all’impatto con il suolo, si è frantumata in diversi pezzi. Le foto che vi riportiamo non possono che scuotere le coscienze di credenti e non. Vedere una statua di San Pio di Pietralcina in queste condizioni, per colpa di sciagurati farabutti, non può lasciare indifferrenti.

Dopo l’incredibile rabbia sfogata sul luogo di culto, molto frequentato dagli abitanti della contrada, i vigliacchi hanno deciso di prendersela con due autovetture parcheggiate nelle vicinanze. Hanno infatti appiccato il fuoco ad una Fiat Panda di colore rosso e ad una Fiat Punto di colore verde di proprietà di due abitanti del luogo.

Le due autoveturre, come è facile dedurre dalle foto, sono andate completamente distrutte e soltanto per un vile atto di vandalismo. Ma non è ancora finita. Forse non contenti hanno voluto concludere la notte brava incendiando un cassonetto dell’immondizia.

Quello che vedete nella foto sopra è ciò che resta del cassonetto per i rifiuti. Una notte pazzesca quella vissuta in contrada Piscittina e le immagini non hanno bisogno di ulteriori commenti. Mai come questa mattina la speranza che gli autori di tali gesti ingiustificabili vengano assicurati alla giustizia è stata così alta.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close