sant'angelo di brolo

Gli attivisti chiedono che venga fatta chiarezza sul numero delle sezioni elettorali

Sant’Angelo di Brolo – A seguito dell’evento ”Incontriamoci Tour” svoltosi in data 07 novembre 2015, gli attivisti del meetup di Sant’Angelo di Brolo hanno potuto illustrare alla Portavoce del Movimento 5 Stelle Zafarana Valentina, le maggiori problematiche presenti sul territorio. Una delle criticità esposta riguarda l’eccedenza delle sezioni elettorali rispetto al numero degli aventi diritto al voto. Nel Comune vi sono sei sezioni elettorali, due site al centro e quattro dislocate nelle contrade. La distanza che intercorre tra la sezione n. 4 sita in c/da Contura e la sezione n. 5 sita in c/da Colantoni – S. Maria Lo Piano è di circa 1,7 Km (4 min. in auto) e vista l’esigua distanza, sarebbe opportuno accorparle. In base ai dati riportati sul prospetto degli aventi diritto al voto relativo alle elezioni politiche del 2013, il numero degli iscritti alle sezioni elettorali presenti nelle suddette contrade, non raggiungerebbe i parametri stabiliti dalla Legge.
Per un Comune che ha circa 3145 abitanti, il numero delle sezioni elettorali risulta essere in esubero e ciò causa uno sperpero di denaro pubblico, che invece potrebbe essere impiegato per opere e/o servizi destinate alla collettività. I seggi elettorali sono raggiungibili tramite strade Provinciali e/o Comunali che non comportano eccezionali casi di comprovate difficoltà nell’esercizio del diritto al voto dovute alla notevole distanza tra le contrade ed il centro urbano o presenza di viabilità assolutamente inadeguata. Vista l’orografia del territorio, i cittadini residenti nelle contrade più distanti sono soliti recarsi presso i seggi elettorali con le autovetture.
Pertanto, noi attivisti chiediamo pubblicamente al Comune di adeguarsi al decreto 117/98.
Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close