Comizio

La Monica si candica, con lui “i giovani per Caronia”

Caronia – Tino La Monica, imprenditore e consigliere comunale di opposizione uscente è uno dei candidati a sindaco di Caronia. “Mi è stato chiesto di mettermi a disposizione del mio paese e vista la comunione di intenti e la forte e cospicua presenza di segnali di incoraggiamento, ho deciso di accettare – scrive La Monica – con il mio gruppo fonderemo il nostro impegno su basi tali da poter di putare una campagna elettorale degna di Caronia. Vogliamo servire il nostro paese nel modo che merita”.
La Monica
La candidatura di La Monica era nell’aria ma adesso è arrivata l’ufficialità, sarà dunque lui uno degli sfidanti di Calogero Matassa, assessore uscente e designato dall’attuale amministrazione per guidare il centro nebroideo. Non sarà però una corsa a due, almeno secondo i rumors, dovrebbero far parte della contesa anche Nino D’Onofrio vicesindaco della giunta Pedro Spinnato e Peppe Cuffari, consigliere comunale prima di maggioranza e poi indipendente. Intanto è già tempo di comizi, il primo è stato quello dei “giovani per Caronia” guidati dal presidente Alessandro Magistro, giovane ribelle e coraggioso che ha puntato il dito contro l’amministrazione Beringheli e che sarà candidato al consiglio comunale nella lista di Tino La Monica.

Magistro

L’accordo tra La Monica e “i giovani per Caronia” è stato siglato nei giorni scorsi dal presidente del movimento Alessandro Magistro e dal coordinatore Alessio Papale e potrebbe anche prevedere una “clausula assessoriale” per un eventuale indicazione di un posto in giunta.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close