Scorrimento veloce

Scorrimento veloce Capri Leone – Mirto, verranno installati autovelox e dissuasori

Mirto – Un importante incontro si è tenuto Giovedì scorso, presso la Prefettura di Messina, per discutere dei problemi connessi alla strada di scorrimento veloce, che collega Rocca Di Capri Leone con i Comuni di Tortorici, Galati Mamertino, Castell’Umberto e San Salvatore di Fitalia. Il tavolo tecnico, coordinato dal Vice-Prefetto di Messina Carmelo Marcello Musolino, ha visto la partecipazione del Sindaco di Mirto Maurizio Zingales, insieme ai rappresentanti dei Comuni di Tortorici, Galati Mamertino e Castell’Umberto.

La riunione ha messo in evidenza che ormai l’intera arteria stradale è a carico e a spese solo del Comune di Mirto. Infatti l’Amministrazione mirtese da diversi anni si trova ad affrontare varie problematiche e situazioni critiche, come una serie di incidenti e alcuni contenziosi, che rischiano in futuro di far giungere il Comune al dissesto finanziario.

Tutti i soggetti, convenuti alla Prefettura, hanno deciso di attuare degli interventi di manutenzione, per migliorare il manto stradale, e di installare autovelox e dissuasori, per regolare la velocità e salvaguardare l’incolumità degli automobilisti.

Il Sindaco di Mirto Maurizio Zingales mostra tutta la sua soddisfazione: “Finalmente è stata affrontata la problematica di questa arteria fondamentale per diversi Comuni del nostro comprensorio. Con le decisioni prese si può fornire maggiore sicurezza ai cittadini, che percorrono quotidianamente questa strada, evitando di prendere misure drastiche, come la chiusura del tratto ricadente nel territorio di Mirto”.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close