acli2

Il circolo Acli chiama a raccolta i “Giovani” nebroidei

S.Stefano – Si sono appuntamento a palazzo Armao, alle 16, per parlare di “impegno civico per il territorio”. I giovani nebroidei sono pronti a dire la loro all’incontro promosso e organizzato dal Circolo Acli Santo Stefano, diretto da Soccorso Salamone che modererà il dibattito. “Quello di oggi vuole essere un primo momento di conoscenza fra tutti noi giovani del territorio – scrivono Salamone e Adriano Pezzino membro del circolo Acli stefanese – per intraprendere un percorso di collaborazione, verso progetti concreti utili allo sviluppo della nostra area. Data l’ampiezza del nostro progetto, crediamo necessario istituire più tavoli di lavoro tesi al raggiungimento dei diversi obiettivi. Dovremmo promuovere nei nostri comuni – continua Pezzino – un atteggiamento di fiducia verso le nuove generazioni, riconoscendole come interlocutrici attive e contribuendo così alla formazione di cittadini adulti e capaci di costruire una partecipazione autentica, nell’interesse della collettività e per il futuro delle comunità locali. Non lasciamoci togliere la speranza che tutto può cambiare in meglio. Non limitiamoci a criticare chi ci amministra. Diventiamo Noi amministratori di noi stessi. Forza allora. Il futuro è solo l’inizio”. Interverranno Matteo Napoli assessore alle politiche giovanili di Santo Stefano, Antonio Gallo presidente provinciale Acli Messina, Magda Culotta deputato nazionale, Giacomo D’Arrigo, direttore generale Agenzia Nazionale Giovani – ANG, il sindaco stefanese Francesco Re e il presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci.

acli

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close