parcheggi2

Librizzi: “Chi compra a Capo d’Orlando non pagherà il parcheggio”

Capo d’Orlando – Cominciano ad affiorare i primi punti programmatici dei candidati a Sindaco alle prossime amministrative. Salvatore Librizzi quest’oggi ne ha annunciato uno che sicuramente farà discutere. Guardando il breve video che è stato pubblicato nella sua pagina ufficiale di Facebook si intuisce immediatamente dalle parole pronunciate quale sarà l’intenzione del candidato se verrà eletto Sindaco. “I commercianti di Capo d’Orlando sono una risorsa irrinunciabile per questo paese. Chi compra a Capo d’Orlando non paga il parcheggio. Questa è una #buonaidea, i dettagli li troverete nel nostro programma”.

Abbia sentito l’avvocato Librizzi che ci ha spiegato come sarà possibile programmare quella che lo stesso definisce una buona idea con semplicità ma anche con decisione. In pratica lo scontrino di acquisto effettuato presso una attività commerciale del centro cittadino, luogo dove i parcheggi a pagamento sono concentrati, fungerà da pagamento dello stallo tramite iniziativa sviluppata dalla sua futura amministrazione se eletta.

L’utilizzo dei social network continua a mantenere la sua posizione di leadership nella comunicazione di questo inizio di campagna elettorale in attesa dei comizi. I vari programmi elettorali vengono così promossi a pillole con idee spesso nuove ed allettanti. Quello dei parcheggi a pagamento è sempre stato un tema molto discusso a Capo d’Orlando e da una nostra inchiesta suddivisa in due parti (clicca qui per rileggere la prima parte e qui per la seconda) è stato possibile appurare che non sono proprio in regola con quanto consentito dalle normative a riguardo. L’amministrazione Sindoni lo scorso Dicembre ha deciso di non far pagare il parcheggio la domenica ma, e lo abbiamo già evidenziato, durante i mesi estivi il pagamento del parcheggio sarà esteso sino alle 23.00 invece che concludersi alle 20.00.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close