tribunale13

Molestava la nipote di 12 anni tramite whatsapp. Condannato

Messina – Il Gup di Messina ha condannato un uomo di 48 anni a 2 anni e otto mesi per molestie sessuali nei confronti della nipote di 12 anni. Lo zio – secondo l’accusa – inviava alla ragazza tramite whatsapp le foto di un altro bimbo nudo invitando la nipote a rispondere con foto dove era lei a mostrarsi nuda. Ad accorgersi di tutto la madre controllando il cellulare della figlia, che ha denunciato il cognato.

(ANSA)

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close