gd

Congresso giovani democratici: Parisi eletto segretario

S.Stefano – I delegati dei circoli cittadini della provincia si sono riuniti per eleggere il loro segretario in quello che sarà ricordato come un congresso “decentrato”. Non si è svolto nella città dello stretto ma in quella della ceramica. Massimo Parisi, messinese di 24 anni, studente di giurisprudenza è stato eletto segretario. “Ci impegneremo – dichiara – per fare emergere le preoccupazioni di una generazione che si trova in un contesto marginale in cui la voglia di cambiamento deve essere capace di controbilanciare quel senso di abbandono e di solitudine che noi giovani sentiamo e che ci costringe ad abbandonare la nostra terra”. Ad eleggerlo, per alzata di mano, sono stati i delegati degli undici circoli cittadini della provincia: Valle d’Agrò, Messina, Milazzo, Barcellona, Monforte, Gioiosa Marea, Piraino, Capizzi, Sant’Agata Militello, S.Stefano di Camastra, Brolo e Sant’Angelo di Brolo. Grande soddisfazione ha espresso Emanuela Re, segretario del circolo Giovani Democratici di S.Stefano “è motivo di orgoglio per noi avere spostato l’asse di interesse che ruotava attorno a Messina nell’estrema periferia dei nebrodi occidentali – ha detto la Re – in cui abbiamo già iniziato a costruire rete e fare sistema con gli altri centri della zona”. Il neo segretario Parisi potrà contare su una squadra completa e settorizzata: il vicesegretario è Sergio Trimarchi, presidente della direzione Emanuela Re, responsabili dell’organizzazione Sergio Maggio e Giuseppe Maisano. Di università si occuperà Simone Coletta, di pari opportunità Diletta Di Bartolo, di cultura Antonio Ramires, di welfare Federica Cattafi, di ambiente Alessandro Ricciardo, di scuola Salvatore Bongiorno e di rapporti con le istituzioni pubbliche Riccardo Spanò.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close