erasmus

Alla ricerca di un volontario per ERASMUS+ in Polonia

Capo d’Orlando – Da Capo d’Orlando viene promossa la ricerca di un volontario per un progetto rivolto ai bambini in Polonia e che consentirà di imparare anche la lingua locale. A raccogliere le adesioni Roberta Librizzi. ERASMUS+ calls Last minute per “Sky is the limit” ricerca un volontario che ami i bambini e che abbia voglia di imparare.

Anche questa volta il progetto consta di sei mesi di Servizio di Volontariato Europeo (SVE) in Polonia. Partenza prevista per il 1° Marzo 2016, rientro il 31 Agosto 2016. Il volontario avrà un ruolo vitale come animatore culturale per bambini nella comunità locale e sarà impegnato in numerosi workshop e attività per bambini, giovani e adulti. Il volontario, inoltre, supporterà l’educazione interculturale condividendo la propria cultura con metodi e forme diverse e avrà la possibilità di creare e implementare le sue idee per attività educative e creative nel tempo libero, includendo arte, sport, musica e comunicazione in lingua straniera. La lingua di comunicazione base sarà l’inglese, ma ci sarà anche l’opportunità di imparare la lingua locale.

Il volontario lavorerà per un massimo di 38 ore a settimana, includendo la preparazione delle attività, la scuola di lingue e il tempo dei briefing, con due giorni liberi ogni sette. La scaletta settimanale sarà presentata in anticipo. I volontari saranno seguiti e monitorati dai coordinatori e responsabili. Vitto e alloggio saranno a carico dell’organizzazione Foundation EBU attraverso un progetto finanziato da ERASMU +.

Per maggiori informazioni riguardo questa stupenda esperienza destinata a ragazzi tra i 18 anni e i 30 anni è possibile rivolgersi a Roberta Librizzi, e-mail: roberta.librizzi@gmail.com.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close