fondatori whims

Tre giovani orlandini ed una scommessa. Soft drink tra tradizione e modernità

Capo d’Orlando – Alessandro Calanna, Salvatore Galipò e Alessandro Palmeri. Tre ragazzi intraprendenti, così diversi ma uniti dalla stessa passione per la propria terra, la Sicilia, dove la “Whims” nasce, portandone in tutto il mondo sapore. Una grande scommessa di tre siciliani nata nell’estate del 2015. A rendere il tutto ancora più avvincente è la scelta di creare soft drink che richiamano il passato adattato alle tecnologie dei giorni nostri. Ed ecco la gazzosa, il chinotto e la spuma. Gli ingredienti sono poi la ciliegina di una torta ben pensata e curata. Gli agrumi sono i protagonisti, semplici e genuini che vengono raccolti a Capo d’Orlando e nei centri dell’hinterlad.

“L’idea nasce dalla voglia di tre amici di fare qualcosa di importante, qualcosa di importante per se stessi e per la propria Terra. Senza alcun dubbio disegnare e realizzare un progetto porta sempre un grado di soddisfazione non indifferente” ha dichiarato Alessandro Calanna co-founder Whims. “La nostra volontà, continua Calanna, è quella di spingere il nostro marchio all’interno di una fascia di consumi ben precisa. Vorremmo che diventi il softdrink per un ottimo aperitivo, la base per buon distillato o semplicemente una fresca bevanda da consumare in purezza. Il nostro progetto, fin dalle origini, mira alla produzione di una linea di softdrink di alta qualità, soprattutto negli ingredienti, e per questo motivo dobbiamo e vogliamo rivolgerci ad una fascia di mercato medio-alta”.

“Intendiamo valorizzare i profumi ed i sapori originali della nostra terra reinterpretandoli attraverso una veste moderna e più “internazionale”, vogliamo creare una corretta alchimia tra la sicilianità di un tempo ed il made in Italy al passo coi tempi” ci dice Alessandro Palmeri.

“Ad oggi possiamo affermare, interviene Salvatore Galipò, di aver dato una scossa al mercato locale dei soft drink, di aver stuzzicato la vena artistica dei barman ma soprattutto dimostrato che questa terra non è poi così negativa per come la descrivono. Ci sono giovani che non si nascondo dietro alla solite scuse o rassegnazioni! Il nostro obiettivo è quello di arrivare il più lontano possibile”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close