mirto

Alternanza scuola-lavoro, aderiscono anche Mirto e Frazzanò

Mirto – Anche i Comuni di Mirto e Frazzanò, come già attuato in diversi altri paesi del comprensorio nebroideo, hanno firmato un Protocollo d’intesa con l’ITIS (Istituto Tecnico Industriale Statale) “Evangelista Torricelli” di Sant’Agata di Militello, per lo svolgimento di attività di alternanza scuola-lavoro/stage. Questo progetto costituisce un elemento qualificante del processo formativo e una positiva occasione di raccordo tra gli alunni, le istituzioni, il territorio e il mondo del lavoro.

Il progetto vuole rispondere all’esigenza degli studenti di verificare per un breve periodo, ma in un ambiente reale, le scelte scolastiche operate e di offrire loro la possibilità di sviluppare le capacità di orientamento, di scelta e di inserimento nel mondo del lavoro, di aumentare la socializzazione nell’ambito della realtà lavorativa, di conoscere i parametri microclimatici degli edifici, la gestione dei rifiuti solidi urbani e la produzione di energia da fonti alternative. Il Protocollo prende spunto dalle Legge di riforma dell’istruzione, la quale prevede da parte delle istituzioni scolastiche l’attivazione di percorsi di alternanza scuola-lavoro, tesi a favorire l’esperienza diretta di lavoro degli allievi. Si vuole dunque introdurre nella scuola una cultura del lavoro, che sia capace di superare la scissione tra formazione tecnica specifica e cultura teorica.

Lo schema di Protocollo, stipulato dalle Amministrazioni Comunali di Mirto e di Frazzanò (rappresentate dai Sindaci Maurizio Zingales e Gino di Pane) con l’ITIS (nella persona del Dirigente Scolastico Dott.ssa Venera Maria Simeone), è composto da 7 articoli e viene sottoscritto dalle parti, allo scopo di regolamentare il rapporto di collaborazione instaurato. L’obiettivo preminente dell’attività stagistica è quello di agevolare le scelte professionali degli allievi, mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro e la realizzazione di momenti di alternanza tra studio e lavoro nell’ambito dei processi formativi.

L’ITIS si occuperà di fornire, in forma assolutamente gratuita, alle Amministrazioni i seguenti servizi:

– l’effettuazione di campagne di misura dei parametri chimico-fisici delle sorgenti idriche in carico all’Amministrazione;

– la misura dei valori di campo elettromagnetico nel territorio;

– l’effettuazione di verifiche dello stato degli impianti elettrici ed elettronici negli edifici di proprietà comunale e di quegli edifici che l’Amministrazione Comunale vorrà indicare come di proprio interesse;

– l’effettuazione di misure dei parametri microclimatici degli edifici di proprietà comunale;

– la consulenza sulle possibili procedure di gestione dei rifiuti solidi urbani;

– la consulenza sulle possibilità di realizzazione di impianti di produzione di energia da fonti alternative;

– l’assistenza informatica e il supporto ai processi di archiviazione della Pubblica Amministrazione.

Le due Amministrazioni Comunali, invece, hanno manifestato la propria disponibilità ad accogliere i tirocinanti, per lo svolgimento di un tirocinio di formazione e orientamento presso la sede comunale.

Il presente Protocollo avrà la durata di 24 mesi, a decorrere dalla data della stipula del presente atto e si intende automaticamente rinnovato, per ulteriori 24 mesi, in assenza di diversa volontà delle parti.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close