LA TUA OPINIONE – AUGURI NONNO DEI NEBRODI


Il 26 Gennaio compie 104 anni il Nonno dei Nebrodi: Culetta Vincenzo (nelle foto, in occasione del suo 103esimo compleanno) che è nato e vive a Sinagra, nella Contrada Forte. Le condizioni di salute sono  accettabili data la veneranda età, cammina con il fido bastone accompagnato da alcuni dei numerosi figli e dal diligente e affettuoso badante indiano Biju, comunque, sempre sorvegliato dalla cagnolina Romana. E’ in sua compagnia che passa maggior parte del suo tempo davanti al Caminetto. Ha avuto 8 figli di cui 6 viventi, due mogli non più viventi, vanta 22 nipoti, 23 pronipoti ed 1 di 4° generazione. La sua alimentazione è stata sempre appena sufficiente ma sana,  di alimenti genuini quali carne, ortaggi, legumi, frutta (tutti prodotti del suo lavoro di contadino e allevatore che iniziò a praticare in giovane età), con qualche buon sorso di vino ed acqua della fontana “Locu du Signuri” sorgente vicino casa. Non ha mai mangiato pesce ma la memoria non gli manca! Ricorda tutti i suoi nipoti e gli amici di vecchia data chiedendo spesso di loro e rimanendo dispiaciuto quando scopre che ormai quasi tutti non ci sono più. Ricorda molti interessanti avvenimenti dei suoi tempi, le Guerre e delle simpatiche vicende che ama raccontare nel suo dialetto stretto, omai quasi estinto, ai nipoti e amici…

La sua figura è sempre stata snella e longilinea, invidiabile poichè non attaccabile da grassi e colesteroli vari. La sua lunga vita è un’esempio per quanti amano il lavoro e la vita semplice di campagna, fatta di faticose attività manuali e piena di soddisfazioni per i raccolti e per gli animali allevati e consumati. Per il buon vino fatto con i propri vigneti, per l’olio, la frutta, la verdura e gli ortaggi genuini prodotti e consumati con la sua famiglia a cui ha dedicato i sacrifici di una vita.”

Eleonora Gugliotta

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close