whatsapp

Tentato furto a Scafa. Il gruppo su whatsapp da l’allarme e i cittadini fanno fuggire i ladri

Capo d’Orlando – Ieri sera, intorno alle 21, in Contrada Scafa, dei malviventi hanno tentato di commettere un furto all’interno di una villa abitata. Sono riusciti infatti a raggiungere gli infissi ma nel tentativo di crearsi un varco per entrare all’interno dell’abitazione è scattato l’allarme. I cittadini della popolosa frazione, che tempo fa come già scritto, avevano creato un gruppo su whatsapp per segnalare auto sospette sul territorio e comunque prevenire furti negli appartamenti in forte aumento da qualche mese, si sono immediatamente mobilitati.

E’ bastato un messaggio di uno dei partecipanti del gruppo sull’allarme scattato nell’abitazione di un noto professionista orlandino che subito in tanti sono scesi in strada facendo scappare i malviventi. Subito sono stati avvertiti i carabinieri della locale stazione che sono prontamente intervenuti. Cittadini e forze dell’ordine dopo aver verificato il tentato furto hanno bloccato le vie di uscita dalla popolosa contrada orlandina ma dei ladri nessuna traccia.

Funziona dunque il sistema che in collaborazione con le forze dell’ordine locali è stato studiato per prevenire il fenomeno sempre più diffuso dei furti nelle abitazioni di Capo d’Orlando soprattutto nelle zone periferiche di Scafa e della Trazzera Marina.

Un continuo contatto tra cittadini comuni stanchi dei continui furti subiti.

Sull’episodio indagano i carabinieri.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close