kiwanis

“Ambiente, malattia e invalidità nella fascia tirrenica” Acli e Kiwanis in conferenza

Capo d’Orlando –  Il 30 gennaio scorso, presso il Cineteatro “Rosso di San Secondo” di Capo d’Orlando il Kiwanis Club , insieme alle ACLI, ha tenuto la conferenza ” Ambiente, malattia e invalidità nella fascia tirrenica”.

I lavori sono stati introdotti dal presidente Gaetano Vinci per il club Kiwanis di Capo d’Orlando e da Antonio Gallo presidente Provinciale ACLI di Messina, i quali hanno sottolineato la necessità di confrontarsi sul tema sopraindicato in quanto causa di notevoli danni in termini di salute e di costi socio-economici della comunità; auto consapevolezza, passione civile e partecipazione dei cittadini diventano elementi fondamentali per la crescita dell’intera comunità.

Ha coordinato i lavori Giuseppe Sapone (Sociologo-Pedagogista) che ha sottolineato la necessità di coniugare uno sviluppo sostenibile tra crescita socio-economica e tutela della dignità della persona attraverso politiche di prevenzione, di formazione e di crescita culturale. Sono intervenuti, inoltre, come relatori : Andrea Paterniti  esperto di ambiente e territorio, Antonio Ventura Direttore Agenzia INPS di Barcellona P.G., Carlo Stella specialista in Ginecologia e Ostetricia, Leone Fabio Presidente Nazionale Associazione Celiachia.

Ognuno, per le proprie competenze, ha evidenziato come nel nostro territorio ci sia un’elevata richiesta di assistenza attraverso l’ottenimento dell’invalidità civile e della Legge 104/92, con una significativa incidenza di malattie tumorali, malformative, ecc., dovute all’inquinamento ambientale. Diventano, così, improcrastinabili, attraverso la collaborazione tra cittadini e istituzioni, iniziative che promuovano un reale cambiamento delle politiche ambientali nei settori dell’energia, agricoltura, industria, trasporti, ecc. al fine di prevenire e migliorare la qualità della vita delle persone.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close