san marco wind band

La San Marco Wind Band e il grande Antonio Iosco

San Marco – Un incrocio di musica che esalta ed emoziona. I musicisti della San Marco Wind Band, che fa parte dell’Associazione Musico Culturale Ars Vita Est, diretti dal maestro Salvatore Crimaldi accompagneranno Lorenzo Antonio Iosco, principale bass clarinet di Hong Kong philarmonic orchestra. Un evento di rara importanza quello di questa sera con inizio alle 19.30 per tutto il panorama musicale nebroideo, organizzato in collaborazione con la Cooperativa Sociale ONLUS Moger – Arte e Cultura e che avrà come location la badia grande. Tra i momenti più attesi della serata l’esecuzione della sinfonia nobilissima di Robert Jager, jericho di Bert Appermont e pilatus: mountain of dragons di Steven Reineke. Tre brani tanto difficili quanto intensi che la San Marco Wind Band presenterà per la prima volta. Il maestro Crimaldi alzerà la bacchetta domani alle 19.30. La San Marco Wind Band insieme a C. Spano’ (Raccuja), Vincenzo Bellini (Sant’Angelo di Brolo), Setticlavio (Castell’Umberto) e Nuovo Studio 2011 (Naso) è parte dell’associazione PENTAMUSA che ha promosso e gestisce l’Accademia Musicale NEBROIDEA convenzionata con il Conservatorio di Musica “V.Bellini” di Palermo, e con sede a Rocca di Caprileone.

SMWB inconta Lorenzo IOSCO web

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close