Santangiolese - Jonica 98

La Santangiolese ricomincia da 3

Sant’Angelo di Brolo – Esame superato a pieni voti per la Santangiolese che nell’attesissimo match casalingo ritrova vittoria e brillantezza. Contro una Jonica quasi mai in partita, i padroni di casa passano nel primo tempo grazie alla doppietta di “rigore” di Gullà e chiudono definitivamente i conti nella ripresa con la rete di Spinella.

Parte a ritmi lenti la sfida tra Santangiolese e Jonica, che scendono in campo con due 4-3-3 diametralmente opposti. Ad una Jonica che fatica a fare ordine in mezzo al campo, risponde una Santangiolese che macina gioco senza trovare sbocchi insidiosi nel reparto offensivo. Nei primi 20′ le uniche occasioni da registrare arrivano dai piedi di Spinella, che a giro dal limite non trova di poco la porta, e Pintaudi F., che impensierisce non poco il portiere avversario con una potente conclusione dai 35 metri. A sbloccare le sorti del match è un episodio capitato in area Jonica al 23′. Sul cross dalla sinistra di Gullà, infatti, Sanfilippo allarga vistosamente il braccio e impatta il traversone del 10 biancoazzurro. Nessun dubbio per il Sign. Fragalà che sancisce la massima punizione. Lo stesso Gullà si incarica della battutta e, nonostante la l’intuizione in tuffo di Chillemi, trasforma e porta i suoi in vantaggio. 4′ più tardi lo stesso Sanfilippo commette un’ulteriore ingenuità in area ospite, quando trattiene ed atterra il giovane Celi provocando il secondo rigore consecutivo. Anche stavolta Gullà si porta sul dischetto e con la massima freddezza spiazza l’estremo difensore santateresino. La prima frazione si chiude sul risultato di 2-0 per i padroni di casa, senza grosse occasioni sul finale.

Il secondo tempo si riapre sulla falsa riga del primo. Mister Miuccio le prova tutte, cercando di rimescolare con i cambi le carte in tavola, ma i risultati non sono quelli sperati. La Jonica continua ad arrancare senza entrare e prendere le redini della partita. La Santangiolese, dalla sua, cerca di non sbilanciarsi troppo e concentrarsi maggiormente sulle manovre in contropiede. Grazie all’ottima fase di interdizione, infatti, arriva la rete che mette la parola fine al match. Pintaudi T. ruba palla sulla trequarti avversaria e serve Spinella indisturbato sulla sinistra, per il talento santangiolese è fin troppo semplice chiudere la conclusione col mancino e gonfiare la rete ospite. Sul finale è sempre Spinella che con una conclusione volante costringe Chillemi alla presa in tuffo. Prima del triplice fischio del Sign. Fragalà c’è anche il tempo di assistere ad una delle poche vere occasioni ospiti. Maggioloti, tra i migliori dei suoi, dopo una giocata apprezzabile impegna duramente Lamonica che è a costretto a sporcarsi i guantoni per la prima volta in 90′ minuti per respingere un tiro ben angolato.

Il verdetto finale vede dunque gli uomini di mister Palmeri trionfare sugli ospiti, interrompendo così la serie negativa di sconfitte che si trascinava da tre turni, allontanando ogni fantasma e riportando i beneamati santangiolesi nelle parti nobili della classifica.

ASD Santangiolese – Jonica FC 3  – 0

Santangiolese: 1 Lamonica – 2 Crascì – 3 Naro – 4 Pintaudi F. – 5 Saggio – 6 Celi (87′ Faranda) – 7 Tranchita – 8 Passalacqua – 9 Spinella – 10 Gullà (82′ Zingales) – 11 Pintaudi T.   All. Palmeri F.

Jonica: 1 Chillemi – 2 Santisi (56′ Bercolli) – 3 Lombardo (81′ Garufi)  – 4 Herasvmenko  – 5 Sanfilippo – 6 Loria – 7 Monaco – 8 Smiroldo – 9 Lu Vito – 10 Maggioloti – 11 Sparacino (63′ Sterrantino).   All. Miuccio.

Terna arbitrale: Sig. Fragalà (Acireale) – Assistente. N. 1 Sig. Saab (Acireale) – Assistente. N. 2 Sig. Falzone (Acireale).

Reti: 24’/28′ Gullà – 75′ Spinella

Espulsi: __.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close