257850_274913972614648_249229795_o

Giovane Sanfratellano trovato morto a Bologna: aperta un’inchiesta

San Fratello – Si chiamava Bettino D’Ambrogio il 32enne San Fratellano, figlio dell’ex Assessore ai lavori pubblici del Comune, Salvatore D’Ambrogio, dimessosi lo scorso anno.

Il giovane, laureatosi a Palermo, aveva lasciato il Comune di residenza per trasferirsi a Marzabotto, vicino Bologna dove lavorava presso la Banca Mediolanum, come promotore finanziario.

Da qualche giorno i familiari non avevano sue notizie e lo stavano cercando, avevano anche sporto denuncia presso il commissariato di Bologna.

Ieri la polizia ha fatto la macabra scoperta in un ex fabbrica abbandonata e in passato adibita a manifattura Tabacchi. La Procura di Bologna ha aperto un’inchiesta e si attendono i risultati dell’esame autoptico. Dopo essi la salma sarà restituita ai familiari che intendono celebrare i funerali a San Fratello, nel paese di nascita.

Gli inquirenti stanno perseguendo varie piste tra cui quella più accreditata della morte per overdose.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close