20160128_112801[1]

Successo dell’iniziativa Onde Sonore. Ha smosso le acque e la cultura.

Messina – Il successo dell’iniziativa “Onde Sonore”, promossa dalla “Caronte & Tourist”, è stato condiviso pubblicamente attraverso la Conferenza Stampa che si è svolta lo scorso giorno 28 gennaio, durante il corso della mattinata. Luogo dell’incontro è stato il Palazzo del Monte di Pietà, ubicato a Messina.
L’esibizione live di artisti, con le rispettive band, ha caratterizzato la traversata sullo Stretto durante le festività natalizie, a bordo della nave Telepass, ex Vestfold. Cinque gruppi musicali hanno intrattenuto i passeggeri. Quello degli “A20” ha dato l’avvio alla prima serata; si è proseguito con Ercole Cantello e i suoi “Cigarette & Coffee Quartet”. Colma di note blues è stata la terza serata, con la musica di “Max Garrubba’s Blue in Blues”. A seguire poi i “Fuori Orario” e i “NunteReggae Sound”. Infine, 5 gennaio a ritmo di tango, con i “Tangueros” della coreografa Divina Greco e il maestro Antonio Grosso. La giornata dell’Epifania, in conclusione, è stata dedicata ai bambini con una divertente festa.
L’evento ha riscontrato un grande successo, più di 400 i passeggeri coinvolti. Esso è maturato a mano a mano, poiché molti tra i viaggiatori hanno traghettato specificamente per assistere agli spettacoli che si svolgevano sulla nave. L’incasso ricavato, che ammonta a circa 5 mila euro, è stato devoluto alla Onlus Save the Children. “Ci siamo divertiti tutti insieme, è stato un crescendo di cultura e professionalità. La cultura deve essere democratica e accessibile a chiunque”, questo è quanto detto al riguardo da Tiziano Minuti, dirigente presso la “Caronte & Tourist”.

20160128_110841-1[1]

Ringrazia tutti gli amministratori dell’azienda e prosegue: “Gli artisti sono stati tutti bravissimi.Vorremmo riproporre questa iniziativa con qualche altra serata, anche perchè quest’anno si celebra il cinquantesimo anniversario dell’attività della società Caronte & Tourist”. Il periodo di carnevale vedrà, infatti, domenica 7 febbraio la Festa Show per bambini in collaborazione con la pasticceria Irrera di Messina e martedi 9 l’esibizione del gruppo live Camajan. I proventi andranno al Comitato Liberi dalla Meningite.
Presenti all’incontro parte degli artisti implicati nella manifestazione, tra i quali Max Garrubba, le cui impressioni sono state queste: “Suonare su una nave traghetto è difficilissimo perchè lo spettacolo, che è molto articolato, ha bisogno di essere adattato a un pubblico che cambia ogni venti minuti. E’ quindi una sfida a fare uno spettacolo pressochè perfetto. Visto il successo riscontrato, questo obiettivo è stato raggiunto.Volevo ringraziare gli organizzatori perché hanno dimostrato sensibiltà verso l’arte e la cultura che ormai sta ristagnando ed è necessario smuoverla”. In particolar modo Max ha voluto porgere il proprio ringraziamento anche agli operai che lavorano sulla nave per la loro incredibile gentilezza e l’affiatamento creatosi.

20160128_112743[1]

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close