carabinieri

Non fa entrare a casa i CC per il controllo, occultava il cadavere del padre

Sant’Agata Militello – I Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello, nella mattinata di ieri 28 gennaio, hanno tratto in arresto per minaccia e resistenza a pubblico ufficiale e deferito in stato di libertà per occultamento di cadavere, un pregiudicato 34enne della zona. L’uomo, sottoposto agli arresti domiciliari presso l’abitazione genitoriale, durante un controllo dei carabinieri ha ostacolato il normale servizio dei militari tentando di impedire fisicamente l’ispezione di alcune stanze della casa. La pattuglia, allertata dal comportamento anomalo dell’uomo, l’ha bloccato mentre questo inveiva nei loro confronti, ed ha proceduto ad esaminare l’appartamento. La scoperta dei militari è stata raccapricciante, hanno rinvenuto, infatti, nella camera da letto, il corpo del padre, 85enne, in avanzato stato di decomposizione. L’uomo, tratto in arresto, è stato tradotto presso le camere di sicurezza del Comando Compagnia Carabinieri in attesa dell’udienza di convalida di domani. L’Autorità Giudiziaria, informata dai Carabinieri che procedono, ha disposto il sequestro dell’unità abitativa e l’esame autoptico sul cadavere

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close