Senza titolo-1 copia

Riaperta la scuola media di Via Torrente Forno

Capo d’Orlando – Si è svolta lo scorso sabato la cerimonia ufficiale della riapertura della scuola media di via Torrente Forno. Dopo due anni di lavori, che hanno interessato la ristrutturazione dei plessi dell’Istituto e circa 6 milioni di euro spesi grazie ai fondi strutturali europei ed al contributo del comune, il Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo n.2 Dott.ssa Antonina Milici ha tagliato il simbolico nastro dell’inaugurazione insieme al sindaco Enzo Sindoni ed al vice Sindaco e assessore ai lavori pubblici del comune paladino Aldo Sergio Leggio.

“Abbiamo utilizzato – ha dichiarato il Dirigente Scolastico – i fondi strutturali europei per i lavori di ristrutturazione per l’involucro della facciata e anche per l’attrattività e l’accessibilità dei locali scolastici, tant’è che abbiamo realizzato all’esterno delle strutture per l’attività sportiva come il campo di pallavolo o la pista per il salto in lungo. Sono davvero orgogliosa di questo risultato.”

“Voglio   ringraziare, oltre all’Amministrazione comunale in tutte le sue componenti, in particolare l’ufficio tecnico, – continua la Dott.sa Milici – anche il sig.Vincenzo Conforto, titolare dell’omonima ditta che si è aggiudicata l’appalto per conto della scuola, riuscendo a rispettare i tempi strettissimi per concludere i lavori ed ottenere i finanziamenti europei previsti.”

Al termine dell’intervento della Milici, ha parlato anche il sindaco di Capo d’Orlando Enzo Sindoni che ha sottolineato i grandi risultati prodotti sotto il suo ultimo mandato, grazie alla sinergia tra le istituzioni comunali e quelle scolastiche.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close