eco brolo

In funzione da stamani tre eco-compattatori per la raccolta differenziata di plastica

Brolo – All’incontro, in piazza Annunziatella c’erano il sindaco Irene Ricciardello e diversi rappresentanti dell’amministrazione Comunale, oltre ai responsabili dell’azienda Ecobad (aggiudicatrice della gara) e anche diversi alunni delle scuole guidati dalla dirigente Maria Ricciardello.

Giovani alunni che rappresentano, con la loro sensibilità un elemento ed un valore fondamentale e determinante nella futura crescita culturale-civica e ambientale del paese.

“E’ questo un altro passo verso l’obiettivo di una Brolo, pulita e che differenzia”, dice il vicesindaco Gaetano Scaffidi che ha creduto in questo progetto e che ne ha curato con grande attenzione tutte le sue fasi di attuazione, e che si lega alla realizzazione e messa in funzione,alla fine del 2014, del Centro di Raccolta Comunale, di piazza stazione , ma che guarda oltre.

Cioè alla completa realizzazione della piattaforma della raccolta differenziata.

Quest’ iniziativa propone un nuovo modo di fare raccolta di rifiuti, dove il cittadino, diventa protagonista, effettuando egli steso il riciclo della plastica e determinando un immediato risparmio sul reddito familiare.

Infatti gli eco-punti che accumula, grazie al conferimento nei tre punti di raccolta dei contenitori di plastica – tappi, bottiglie, fustini, flaconi di detersivi …) saranno immediatamente spendibili presso le attività convenzionate.

Con quest’iniziativa infatti i rifiuti generano risparmio, spiega Gaetano Scaffidi che evidenzia il grande ruolo, in questa crescita educativo-culturale, che dovranno avere i bambini di Brolo.

L’avvio operativo degli eco-compattatori – sono ubicati in piazza Annunziatella, via On. Germanà\angolo via Marina, e nello slargo della palestra comunale di via Quasimodo –  diventa anche la prima base per determinare una filiera che coinvolge varie realtà, anche se il fine ultimo è quello di portare il materiale plastico a nuova vita e di preservare l’ambiente.
A tal proposito sono stati distribuiti, nella famiglie brolesi, già tremila volantini che spiegano tutte le fasi della raccolta e si stanno distribuendo, presso tutte le attività commerciali del territorio, altri volantini illustrativi per eventuali ulteriori adesioni
“A tal proposito – dice il vicesindaco – ci auguriamo di avere un’adesione sempre più massiccia delle locali attività commerciali al progetto”.

L’elenco delle attività che hanno già aderito, e presso le quali i cittadini potranno usufruire degli sconti, è presente sul sito: www.ecobad.it e leggibile direttamente presso i punti di raccolta. L’elenco verrà aggiornato anche sull’App e sulla pagina Facebook del Comune.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close