Villa falcone e borsellino

Riconsegnata Villa Falcone-Borsellino

Sant’Agata – Il progetto di riqualificazione è stato finalizzato a ristrutturare parti di essa e non tutta. La villa, è stata oggetto di scontri, polemiche, interrogazioni, accuse. “E’ stato ripristinato il muro per 100 ml che era crollato a seguito di una mareggiata del dicembre 2011 – dichiara l’assessore Puleo – sfruttando le economie della mancata realizzazione dell’info Point /Casa del Turista “che non corrispondeva ai canoni del Decreto Assessoriale n° 95/GAB del 04/luglio 2011 G.U.R.S. n° 35” (non risponde alla norma sia per altezza che per tipologia della struttura)”. Il nuovo look della villa: un percorso tattile per ipo-vedenti in conformità alla normativa vigente, rifatto il marciapiede prospicente alla strada, ripristinato l’impianto d’illuminazione con la palificazione all’esterno della villa e nel parcheggio lato ferrovia, realizzato l’impianto di irrigazione e smaltimento acque piovane ed un percorso di camminamento per cani nel lato pinetina. “Abbiamo anche trasformate alcune aiuole – dice ancora Puleo – in dune con sedili in pietra di Mirto, e sostituite le vecchie panchine, è stata asfaltata anche la strada con la creazione di una pista ciclabile e abbiamo realizzato un campo bocce con servizi igienici”. Sostituite tutte le palme colpite dal punteruolo rosso, anche su questo scontri, polemiche, interrogazioni e accuse, con nuove alberi e sostituita quasi 100 ml di ringhiera con ripristino di tutta quella ammalorata.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close