tripi_arasi

Se la politica diventa satira: impazza il toto Assessore a Brolo

Brolo – Una politica che si spoglia dei suoi toni più seri e istituzionali per diventare quasi goliardica, satira bella e buona. Questo quanto sta succedendo a Brolo dove i Giovani Democratici dei Nebrodi hanno deciso di lanciare sulla rete una singolare “campagna” un po’ irriverente e provocatoria, ma sicuramente satirica quanto basta.

Ma ricostruiamo per ordine i fatti: nei giorni scorsi a Brolo ha iniziato a circolare, sia sulla rete, che nel chiacchiericcio di paese, la notizia che l’Assessore Nino Tripi, designato da Irene Ricciardello nella sua squadra sin dai primordi elettorali, abbia espresso la  volontà di lasciare la giunta per motivi di lavoro che lo tengono lontano da Brolo. Nessuno della compagine di Irene Ricciardello ha smentito la notizia per il momento. Ma i “ben informati” della rete e della vita politica brolese davano quasi per certo l’avvicendamento in giunta di Amedeo Arasi, giovane consigliere comunale, espressione del gruppo attivo dei Giovani Democratici dei Nebrodi. Al posto di Arasi automatica l’entrata in Consiglio della prima dei non eletti, Irene Ridolfo, che a quanto pare non ha molta voglia di far parte dell’esecutivo Brolese. E così, la versione di chi dava Arasi pronto a fare la sua entrata in giunta, è cambiata, trasformandosi nella nomina di un assessore esterno, ma sempre facente parte dei Giovani Democratici, il “brillante” Ciccio Natoli, che secondo gli “anonimi informatori” brolesi avanza da tempo richieste e cariche.

Ma i giovani attivisti brolesi non ci stanno e mettono in scena una vera e propria risposta satirica a suon di immagini di sfottò postate sui social e di slogan coniati per l’occasione, come #jesuislassessore, #brillanteassessore, #assessoreinpoleposition, #sonoiolassessore e chi più ne ha più ne metta. Sono gli stessi Amedeo Arasi e Francesco Natoli – segretario del circolo dei Giovani Democratici, a commentare i fatti:  “Siamo stati tirati in ballo dalle parole di un profilo di facebook falso e anonimo nella vicenda della eventuale sostituzione (data la non ufficialità delle dimissioni) dell’Assessore allo Sport e al Turismo Nino Tripi. In nessuna occasione ci sono giunte proposte né noi abbiamo mai formulato richieste.  In ogni caso (e sarebbero state molto gradite) non sono arrivate smentite da parte dei diretti interessati sulle goliardiche, carnascialesche e strumentali voci di cui sopra. E quindi ci abbiamo pensato noi…alla nostra maniera. Sul profilo di qualità e competenza che i componenti in giunta devono avere, noi ci siamo espressi da sempre. E sempre nello stesso modo. Sia in occasioni ufficiali che riservate. Se qualcuno con questi atteggiamenti ci voleva dividere stia tranquillo… Missione fallita! E visto che ancora non è tempo di carnevale….pensiamo alle cose serie. A noi interessa solo ed esclusivamente il bene della nostra Brolo. Continueremo a lavorare sodo con questo obiettivo”.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close