tribunale13

Processo ATO ME 1, arriva la prescrizione

Capo d’Orlando – Durante la prima udienza del processo sull’Ato ME 1 Rifiuti che si è celebrata ieri  al tribunale di Patti è stata pronunciata la prescrizione per i 18 imputati dal presidente Bruno Finocchiaro su richiesta del Pm Rosanna Casabona. Ex componenti del consiglio di amministrazione dell’Ato Messina 1, rappresentanti legali ed amministratori delle ditte che operavano per conto della stessa società d’ambito.

I 18 imputati sono Laura Trifilò e Calogero Gullotti, rispettivamente presidente dell’Ato Messina 1, fino al Febbraio 2010, ed amministratore delegato della stessa società, Sergio Filippi, amministratore delegato della società consortile “Nebrodi Ambiente”, Antonio ed Andrea Paterniti Isabella amministratori della Multiecoplast, Giulio Randazzo ed  Adriana Lenzo, residenti a Torrenova,  Luca Fiasconaro, di Capo d’Orlando, Alberto Ferri, Andrea Allodi, Ivan Strozzi e Luigi Verzelloni, residenti in Emilia Romagna, Antonio Dalmazio, residente a Messina, Antonino Onofaro di Naso, la brolese Marianna Bruno, Rosario Condipodaro Marchetta, residente a Frazzanò, l’orlandino Luca Lanza Cariccio ed Ernesto Casella residente a Ficarra. Nei loro confronti la  procura della Repubblica di Patti aveva spiccato, ad ottobre del 2013, i relativi avvisi di garanzia, mentre l’udienza preliminare si era svolta nel maggio del 2014.

Secondo l’accusa l’affidamento dei servizi per conto dell’Ato Messina 1, dal 2005 al 2008 sarebbe stato fornito a ditte che non sarebbero state in possesso, secondo le risultanze investigative, dei requisiti previsti dalla legge.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close