lavori porto 02

“Capo d’Orlando Marina”, così verrà chiamato il porto di Bagnoli? I lavori proseguono

Capo d’Orlando – Continuano i lavori al porto denominato “Capo d’Orlando Marina”, così almeno viene promosso da una brochure scaricabile online. Sono diversi i fronti che la ditta sta affrontando per rendere l’opera operativa per la prossima estate anche se l’impresa ancora oggi sembra ardua.

Come già detto in precedenza cominciati i lavori “a terra” dopo la conclusione della prima parte delle opere a mare relativamente ai moli di sopra e sotto flutto. Qualche lettore ci ha segnalato che le famose “Cave del Mercadante” sarebbero state insabbiate durante i lavori. Abbiamo verificato e le cose non stanno proprio così. Le Cave del Mercadante sono presenti nello spazio a terra. I lavori si svolgono intorno la zona ma non intaccano l’attuale stato delle “cave” che verranno rese visibili, come previsto da progetto, da una speciale struttura composta da lastre di vetro che conserveranno i reperti.

lavori porto 03

Continua anche la costruzione dei blocchi di cemento realizzati, pare, con sabbia di cava. I camion continuano a trasportare materiale depositando nello spazio previsto per la costruzione dei massi, vicino agli attuali silos di cemento.

E’ intanto cominciato il ripascimento sul lato di levante. La sabbia dragata dalla nave viene versata in prossimità della foce del torrente Ponte Naso. La sabbia invece dragata dalle gru viene trasportata a Testa di Monaco. Questo per salvaguardare il tratto di spiaggia che da Santa Carrà giunge sino al villaggio “La Sirena”.

Vi ricordiamo che tutte le informazioni sui lavori, la documentazione, i progetti ed altro potete visionarli sul sito appendice di 98zero.com www.portocapodorlando.com

 

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close