Santangiolese - Torregrotta 98

Santangiolese, sconfitta in rimonta sotto la bufera

Sant’Angelo di Brolo – In un “R. Caldarera” ai limiti della praticabilità per via della violenta bufera imbattutasi nelle ultime ore, la Santangiolese getta alle ortiche 3 punti preziosi contro la grande prova del Torregrotta. I padroni di casa, portati in vantaggio al 36’ dalla rete del solito Spinella, perdono il pallino del gioco nel finale e subiscono la poderosa rimonta ospite che sigla 3 reti nel giro di 10 minuti.

Match insidioso per una Santangiolese decimata dalle assenze di capitan F. Pintaudi, Saggio e Passalacqua, che si trova davanti un Torregrotta in grande forma e obbligato a vincere per non perdere quota sul Città di S.Agata, vittorioso sul Camaro nell’anticipo del sabato. Nonostante le pessime condizioni di un rettangolo di gioco zuppo d’acqua, il Sig. Cavaliere decide che la partita si gioca regolarmente.

Avvio subito aggressivo per gli ospiti che dopo 8 minuti si fanno pericolosi con Rasà. Sull’incertezza di Ballotta, che ingenuamente si lascia anticipare, il 9 torrese ne approfitta ma a porta sguarnita calcia sul palo, divorando incredibilmente un gol già fatto. La reazione dei padroni di casa arriva al 22’ sui piedi di Zingales. A porta praticamente vuota l’attaccante santangiolese stecca l’impatto con la sfera, e in precario equilibrio spreca una facile occasione per i suoi. A spezzare gli equilibri di un match visibilmente influenzato dallo stato acquoso del terreno, non poteva che arrivare una rete da calcio piazzato. Spinella, infatti, si trova al posto giusto quando sulla battuta di Gullà mette a segno di testa un facile gol che vale il vantaggio. Gli ultimi minuti della prima frazione non regalano altre gioie, da segnalare solo la forte pioggia che si fa via via più intensa sul duplice fischio.

La ripresa si apre sulla falsa riga del primo tempo, con due squadre che confermano la propria solidità, ma che faticano a macinare trame di gioco insidiose. A risvegliare un match divenuto sonnolento è il quasi autogol sfiorato da Cucè, che nel tentativo di anticipare gli attaccanti di santangiolesi spedisce in corner un pallone che sfiora la traversa. A questo punto della sfida risultano decisivi i cambi di mister Giunta che butta nella mischia forze fresche per restituire nuova verve alla propria squadra. Le poche alternative, invece, nella cortissima panchina Santangiolese consentono agli ospiti una rapida rimonta. A dare il via all’impresa è la rete di Rasà arrivata al 78’, ottima la giocata dell’attaccante che spalle alla porta riesce ad eludere la marcatura e pareggiare in conti con una girata di destro. 3’ più tardi pasticcia la retroguardia biancoazzurra che serve ancora una volta lo scatenato Rasà a tu per tu con l’estremo difensore santangiolese. Non perdona il bomber torrese che con un elegante pallonetto ribalta totalmente il risultato. A mettere la parola “fine” sul match è la rete del subentrato Campanella. L’esterno, servito sulla destra indisturbato, insacca con un sinistro a giro che inganna i riflessi del portiere biancoazzurro.

Termina sul risultato di 1-3 in favore degli ospiti il match della terza giornata di ritorno. Nei 90 minuti privi di spettacolo e di belle giocate per via del terreno, esce vittorioso un Torregrotta che ha avuto più di tutti il merito di crederci sino alla fine e ribaltare incredibilmente il risultato in suo favore. Per la Santangiolese è una sconfitta che, nonostante le molteplici attenuanti, fa male e conferma la mini crisi del girone di ritorno.

Nel prossimo turno sfida ostica per la Santangiolese che si presenterà sul terreno di Barcellona P.G. per risorgere e conquistare i 3 punti in un importante scontro diretto. Match casalingo, invece, per il Torregrotta che ospiterà il Merì.

ASD Santangiolese – ASD Torregrotta Calcio 1  – 3

Santangiolese: 1 Ballotta – 2 Crascì – 3 Naro – 4 Caruso – 5 Celi – 6 Pintaudi T. – 7 Tranchita (84’ Ferraro) – 8 Arasi – 9 Spinella – 10 Gullà – 11 Zingales.   All. Palmeri F.

Torregrotta: 1 Vinci – 2 Bonaffini – 3 Cucè  – 4 Squadrito (46’ Sgrò)  – 5 Leo – 6 Maisano – 7 Battaglia – 8 Bertino (46’ Isgrò) – 9 Rasà – 10 Sciliberto (72’ Campanella) – 11 Sittineri.   All. Giunta.

Terna arbitrale: Sig. Cavaliere (Paola) – Assistente. N. 1 Sig. Picciolo (Catania) – Assistente. N. 2 Sig. Viglianesi (Catania).

Reti: 36′ Spinella (S) – 78’ – 81’ Rasà (T) – 88’ Campanella (T).

Espulsi: __.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close