oriti

Omicidio Bruno. In Appello 24 anni e 3 mesi per Sebastian Oriti

Capri Leone – Dopo circa tre ore di camera di consiglio è arrivata la sentenza di appello nei confronti di Sebastian Oriti per l’omicidio di Andrea Bruno avvenuto la mattina del 11 febbraio 2013. 24 anni e 3 mesi di reclusione per la Corte d’Appello che non ha riconosciuto la premeditazione come invece era successo nel processo di primo grado che lo aveva condannato all’ergastolo.

Il Procuratore Generale aveva richiesto la conferma della condanna a vita così come gli avvocati di parte civile.

Erano le 8,30 di lunedì 11 febbraio, quando il 19enne Sebastian Oriti, dopo aver raggiunto l’abitazione di Bruno, lo ha aggredito per futili motivi, sferrandogli diversi colpi con un grosso coltello da cucina. Le sue condizioni sono subito apparse gravi, un fendente ha raggiunto l’arteria femorale. Nonostante infatti i tentativi dei medici di salvarlo, Andrea è morto subito dopo l’arrivo in sala operatoria. Per Oriti, scattarono subito le manette. Accusato di omicidio aggravato e porto abusivo di armi.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close