PORTO: IL CRU BLOCCA IL PROGETTO E L’ASSESSORE NON CI STA


“Sono molto dispiaciuto che il Consiglio regionale dell’Urbanistica, seppur appena insediato, abbia respinto, nel corso della sua ultima seduta, il progetto definitivo dei lavori di completamento del porto turistico di Capo d’Orlando, previsto da un accordo di programma siglato dalla Presidenza della Regione”. La dichiarazione è dell’assessore regionale al territorio e ambiente Sebastiano Di Betta contrariato della decisione del Consiglio Regionale all’Urbanistica che ha bloccato, di fatto, il progetto definitivo dei lavori di completamento del porto orlandino. Il CRU vuole infatti vederci chiaro soprattutto per quanto riguarda la procedura seguita.

“Un accordo sottoscritto lo scorso settembre dal presidente Raffaele Lombardo e dai dirigenti generali dei Dipartimenti dell’Ambiente, Giovanni Arnone e dell’Urbanistica, Sergio Gelardi, con il sindaco della citta’, Vincenzo Sindoni, il comandante Fabrizio Coche, per la Capitaneria di Porto di Milazzo e il rappresentante della societa’ di progetto ‘Porto turistico di Capo d’Orlando S.p.A'” continua l’assessore Di Betta.

“Si tratta di un’infrastruttura prioritaria per lo sviluppo turistico e la navigazione da diporto dell’intera Sicilia, e che prevede investimenti, in gran parte privati, di oltre 50 milioni di euro. Forse e’ giunto il tempo di ripensare all’utilita’ di simili organismi consultivi, composti da una pletora di soggetti, pur qualificati, che pero’ appesantiscono gli iter procedurali delle opere – gia’ oberati da numerosi passaggi burocratici da parte dei diversi uffici dell’amministrazione regionale – oggi inutili o, come in questo caso, addirittura nocivi. Riteniamo – ha concluso Di Betta – di proseguire in ogni caso nell’esame del progetto da parte degli uffici dell’assessorato, nonostante questo parere negativo”.

Intanto per il prossimo mese di febbraio è prevista una nuova riunione al Consiglio Regionale all’Urbanistica nel quale, con ogni probabilità, verranno decise le sorti di un’opera tanto pubblicizzata ma che, in effetti, non è mai cominciata.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close