oieni

Finanziamenti del patto per il sud, parla il vicesindaco Oieni

Mistretta – Lavori in corso anche nel centro nebroideo per il biennio 2016/2017. Il Patto per il sud, “benefattore” della provincia di Messina, porta a Mistretta 4 milioni 900 mila euro. Due gli “interventi strategici sul territorio”: con il codice 19IR224G1 è stato finanziato il consolidamento della zona Palo, nei pressi della caserma dei carabinieri, importo di 3 milioni 500 mila euro, progetto esecutivo; con il codice 19IR559G1, è stato finanziato il consolidamento della zona Castello versante sud a protezione del centro abitato, importo 1 milione e 4000 mila euro, progetto esecutivo. Il gruppo di opposizione “Sosteniamo Mistretta” rivendica la paternità dei finanziamenti, ottenuti “grazie all’attività programmatoria dell’amministrazione precedente, guidata dal sindaco Antoci, che qualche anno fa ha fatto predisporre due progetti esecutivi cantierabili”. Il vicesindaco Vincenzo Oieni non ci sta e puntualizza: “l’’amministrazione Antoci con il patto per il Sud non ha programmato nulla. C’erano due progetti esecutivi non utilizzati, né utilizzabili in quanto non adeguati alla nuova programmazione che l’amministrazione Porracciolo ha, con l’ausilio della regione ed in particolare della Presidenza e dell’assessorato territorio e ambiente, reso utilizzabili, inserendo nuove schede per adeguarli alle esigenze dell’ultima programmazione. Sono stato io –conclude Oieni – a recarmi settimanalmente in assessorato per rendere i progetti finanziabili, devo ringraziare, esclusivamente, il presidente Crocetta e l’assessore Croce”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close