muovi capo

Nasce “Muovi Capo d’Orlando” per leprossime amministrative

Capo d’Orlando – La campagna elettorale per le prossime amministrative è davvero cominciata. Mancano ancora poco più di cinque mesi ma l’anima politica orlandina comincia ad accendersi. Nasce un nuovo movimento che si dice disponibile alle prossime elezioni con già un programma ben delineato. I fondatori sono due nomi noti alla politica. Dario Paterniti e Gigi Vasi, infatti, hanno già partecipazione a passate consultazioni elettorali e coerenti con il proprio impegno politico si ripresentano per le amministrative della prossima primavera.

Di seguito il comunicato stampa che annuncia la nascita di “Muovi Capo d’Orlando” con l’elenco dei punti programmatici.

“Dall’attivismo di un gruppo di cittadini Orlandini nasce il movimento “MUOVI CAPO D’ORLANDO”.  Donne e uomini con l’ambizione di stimolare la partecipazione diretta alla vita  politico-amministrativa di Capo d’Orlando  con  voglia di  proMUOVERE riflessioni ed  iniziative per rilanciare la nostra città.

Si tratta di Cittadini attivi che si MUOVONO  verso un modello di buona amministrazione che possa innalzare gli standards qualitativi di vita della comunità, con un’idea virtuosa di sviluppo fondata sulla  pianificazione strategica decennale, sul lavoro e sulla persona.

É  giunta l’occasione, fuori dalla logica dei partiti e dei poteri forti,  per occuparsi del rilancio del Paese mettendosi a disposizione, senza se e senza ma, delle giovani generazioni, degli operatori economici e dei più deboli.

In particolare, il Movimento pone l’accento sui seguenti punti programmatici:

  • Concreta Trasparenza Amministrativa e Bilancio Sociale (piena condivisione della spesa pubblica con i cittadini);
  • Rivisitare il piano d’ambito al fine di ridurre il costo della bolletta dei rifiuti per i cittadini e gli operatori economici;
  • Favorire l’occupazione giovanile con la creazione di laboratori urbani ed attività formative artigianali, con il coinvolgimento dei maestri artigiani;
  • Gestione diretta dei servizi con l’utilizzo delle risorse interne e dei precari (es. riscossione tributi, parcheggi, pulizia delle spiagge, spazzamento delle strade etc);
  • estendere le agevolazioni IMU ai proprietari di immobili in caso di concessione in affitto a tutte le attività economiche, a prezzi calmierati;
  • prevedere servizi gratuiti comunali di promozione turistica per gli operatori del settore;
  • Costruire un sistema turistico “integrato” per soddisfare domande ed esigenze in continuo cambiamento, favorendo la destagionalizzazione e l’internazionalizzazione dei flussi;
  • coniugare sviluppo culturale ed attrattività territoriale;
  • Miglioramento della Depurazione delle acque e  completamento rete fognaria;
  • creare una rete telematica di collegamento tra gli orlandini nel mondo, da mettere al servizio dei cittadini;
  • Maggiore attenzione, visibilità e fruibilità delle contrade e del centro urbano;
  • riordinare l’attività per l’urbanistica e l’assetto del territorio, la viabilità ed il piano parcheggi;
  • Creare un efficiente ufficio di programmazione tecnico – economica per il reperimento dei trasferimenti necessari alla realizzazione di interventi infrastrutturali e di manutenzione (es. ripascimento spiagge), alla crescita, alla competitività ed alla occupazione;
  • modernizzare il  sistema di offerta dei servizi sociali e socio-sanitari ed all’occorrenza creare un fondo di solidarietà per i bisognosi;
  • se necessario, ricorso a provvedimenti straordinari atti a reperire i fondi per il pagamento dei debiti pregressi del Comune.

Il nuovo movimento politico a breve verrà presentato ufficialmente al pubblico”.

I coordinatori : Dario Paterniti – Gigi Vasi

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close